Google+

Hollande, un anno dopo l’elezione: tasse e disoccupazione alle stelle, crollo di popolarità

maggio 7, 2013 Redazione

I disoccupati hanno oltrepassato quota 3 milioni da mesi, tre francesi su quattro bocciano il suo operato. Pesa anche l’approvazione delle legge sulle nozze gay

È già ai minimi storici, ma se Francois Hollande non saprà inventarsi qualcosa di nuovo per risollevare l’economia la sua popolarità toccherà nuovi record negativi. Oggi, a un anno di distanza dalla sua elezione, la popolarità del presidente della Repubblica francese è scesa al 25 per cento, mentre dodici mesi fa era al 65 per cento: un record, secondo Le Monde, da quaranta punti in meno in un anno. E secondo Le Parisien il 76 per cento dei francesi (praticamente tre su quattro) boccia il suo operato.

MATRIMONIO GAY. Sul crollo di popolarità ha pesato anche l’approvazione della legge su matrimonio e adozione gay. Contro la legge voluta dal presidente della Repubblica sono scese in piazza fino a un milione e 400 mila persone, organizzate dalla Manif Pour Tous. Ma a preoccupare la popolazione sono soprattutto i dati economici.

DISOCCUPAZIONE. Manca il lavoro, in Francia: la disoccupazione riguarda ormai 3,2 milioni di persone. Un anno fa i disoccupati erano soltanto, si fa per dire, 2,9 milioni. Mentre il deficit pubblico 2012 è stato di 98 miliardi di euro, passando dal 2011 al 2012 dal 5,3 al 4,8 per cento sul Pil, il debito pubblico nello stesso periodo è cresciuto in rapporto al Pil al 90,2 per cento (dall’85,8), e ammonta a 1.833 miliardi di euro, circa 28.200 euro per cittadino.

SETTANTACINQUE. Settantacinque per cento, però, è un numero che molti francesi, tra quelli più ricchi, hanno bene in mente. È l’aliquota della tassazione sui redditi superiori a un milione di euro voluta dall’inquilino dell’Eliseo e in attesa di approvazione. Tanto alta, che molti hanno deciso di lasciare il Paese. Come l’attore Gerard Depardieu. E, come lui, molti altri.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. francesco taddei says:

    oltra a tutto ciò hanno anche una pubblica amministrazione che funziona, grandi aziende che si sono comprate mezza italia, meritocrazia, un certo amor patrio estraneo agli abitanti della geografica italia e nel mondo contano un bel po’.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi