Google+

Gran Bretagna, nel 2013 ricoverati oltre 13 mila minori per uso di marijuana. «Aumento del 50 per cento in sette anni»

giugno 24, 2014 Benedetta Frigerio

Secondo i dati del Sistema sanitario nazionale inglese, circa 200 ricoverati su 13.581 hanno meno di 12 anni

Nel 2013 in Gran Bretagna sono stati ricoverati in ospedale oltre 13 mila minorenni per uso di cannabis. Secondo i dati pubblicati dal Sistema sanitario nazionale, in sette anni i ricoveri di ragazzi sotto i 18 anni sono aumentati del 50 per cento. Le cifre confermano anche la crescita di abuso di marijuana fra i giovanissimi: circa 200 ricoverati su 13.581 hanno meno di 12 anni.

CONTROLLARE LA DROGA. Il rapporto esce a un mese dalle dichiarazioni del vicepremier inglese, Nick Clegg, che aveva aperto alla possibilità di legalizzare la consumazione e produzione di marijuana, oggi solo tollerata nel Regno Unito, sul modello del Colorado. Il ministero degli Interni inglese aveva però contestato le affermazioni di Clegg, spiegando che la droga si controlla vietandola e non legalizzandola.

«È UNO SCANDALO». Il problema della marijuana è poi aggravato dalla percentuale di Thc presente nella sostanza allucinogena, che è cresciuta negli anni, incrementando gli effetti del principio attivo fino a deteriorare in modo permanente le capacità cognitive degli adolescenti. Le cifre rilasciate dal Sistema sanitario sono state commentate dall’associazione Cannabis Skunk Sense, che si batte contro la marijuana più pericolosa (detta “Skunk”): «È uno scandalo che non si informi il pubblico della verità circa la potenza dello Skunk, che ormai occupa l’80 per cento del mercato. Un giovane che prova la marijuana su sei diventa dipendente e chi fuma skunk incorre in un rischio sette volte maggiore di subire episodi psicotici».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.