Google+

Gran Bretagna, nel 2013 ricoverati oltre 13 mila minori per uso di marijuana. «Aumento del 50 per cento in sette anni»

giugno 24, 2014 Benedetta Frigerio

Secondo i dati del Sistema sanitario nazionale inglese, circa 200 ricoverati su 13.581 hanno meno di 12 anni

Nel 2013 in Gran Bretagna sono stati ricoverati in ospedale oltre 13 mila minorenni per uso di cannabis. Secondo i dati pubblicati dal Sistema sanitario nazionale, in sette anni i ricoveri di ragazzi sotto i 18 anni sono aumentati del 50 per cento. Le cifre confermano anche la crescita di abuso di marijuana fra i giovanissimi: circa 200 ricoverati su 13.581 hanno meno di 12 anni.

CONTROLLARE LA DROGA. Il rapporto esce a un mese dalle dichiarazioni del vicepremier inglese, Nick Clegg, che aveva aperto alla possibilità di legalizzare la consumazione e produzione di marijuana, oggi solo tollerata nel Regno Unito, sul modello del Colorado. Il ministero degli Interni inglese aveva però contestato le affermazioni di Clegg, spiegando che la droga si controlla vietandola e non legalizzandola.

«È UNO SCANDALO». Il problema della marijuana è poi aggravato dalla percentuale di Thc presente nella sostanza allucinogena, che è cresciuta negli anni, incrementando gli effetti del principio attivo fino a deteriorare in modo permanente le capacità cognitive degli adolescenti. Le cifre rilasciate dal Sistema sanitario sono state commentate dall’associazione Cannabis Skunk Sense, che si batte contro la marijuana più pericolosa (detta “Skunk”): «È uno scandalo che non si informi il pubblico della verità circa la potenza dello Skunk, che ormai occupa l’80 per cento del mercato. Un giovane che prova la marijuana su sei diventa dipendente e chi fuma skunk incorre in un rischio sette volte maggiore di subire episodi psicotici».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download