Google+

Ferrara, “jizya grillina”. M5S propone di tassare le manifestazioni religiose in piazza

maggio 27, 2015 Redazione

I pentastellati hanno proposto «una tariffa oraria di 5.000 euro all’ora per le manifestazioni di carattere religioso». Solo una provocazione?

Presentazione libro 'Il sangue di Abele'Non è la jizya, la tassa islamica imposta ai non musulmani, ma poco ci manca. Come racconta il quotidiano La Nuova Ferrara, i grillini della città hanno proposto «una tariffa oraria di 5.000 euro all’ora per le manifestazioni di carattere religioso svolte in piazza Trento Trieste».

PAGATE LA TASSA. Il movimento 5 Stelle ha avuto questa bella pensata per compensare l’aumento dell’addizionale Irpef. A nome di tutti i consiglieri pentastellati, la capogruppo Ilaria Morghen ha spiegato che le manifestazioni religiose «nonostante si svolgano nell’area del sagrato, quindi di competenza non puramente comunale» tuttavia esse impegnano «indirettamente» il Comune che deve garantire «l’ordine pubblico e la pulizia del loco». Ergo, che i cattolici paghino la tassa.
L’emendamento è stato respinto con 21 voti contrari, 4 astenuti e 2 favorevoli. Leonardo Fiorentini (Sel) ha detto che «come emendamento non è votabile», ma ha consigliato ai suoi colleghi di trasformarlo di una «risoluzione».

IL CORPUS DOMINI. Solo una provocazione? Può darsi. Già qualche giorno fa gli stessi grillini, che stanno protestando per le manovre economiche del sindaco Pd Tiziano Tagliani, avevano proposto una tassa ad esclusivo carico dei cittadini iscritti al Partito Democratico.
Ma al di là della bislacca idea, resta il segnale politico di un partito che non sa più cosa inventarsi per attirare l’attenzione e per dimostrare tutta la propria antipatia nei confronti dell’arcivescovo monsignor Luigi Negri che, proprio a maggio, ha festeggiato i suoi dieci anni di episcopato a Ferrara. E in occasione della celebrazione del prossimo Corpus Domini, l’arcivescovo ha indirizzato ai fedeli delle città un messaggio nel quale ricorda l’importanza della testimonianza pubblica della fede. «Il Corpus Domini – ha scritto Negri – ha segnato e segna anche, nella processione che si snoderà da Santa Maria in Vado fino alla Cattedrale, un momento di manifestazione pubblica della nostra fede, un momento di autentica e significativa evangelizzazione: nulla è più semplice e più radicale del Corpo eucaristico del Signore portato lungo i luoghi della nostra vita e della nostra convivenza».

foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

11 Commenti

  1. ftax scrive:

    Chissà quanto guadagnerebbe l’amministrazione pubblica tassando le buffonate pubbliche di Grillo e compagni di merende…

  2. dodi scrive:

    FORZA VESCOVO NEGRI!!!!!siamo con lei con il pensiero e il cuore.

  3. angelo scrive:

    Perchè non tassano i gay pride o le manifestazioni dei grillini, o quelle dei centri sociali?
    Mandiamo grillo in Libia e teniamoci i profughi !!!

  4. Filippo81 scrive:

    Sono foraggiati da soros, ho detto tutto !

  5. erminio scrive:

    Accidenti pare proprio che …abbia a torna’ Baffone!
    E’ un’ ulteriore conferma che il M5S ė una forza tutt’altro che democratica…

  6. Avandero scrive:

    Il grillismo e il renzismo sono, con sfumature diverse, la prosecuzione – in Italia – di quella rivoluzione anticristiana che da alcuni secoli tenta di cancellare l’identità del mondo occidentale, ricorrendo anche al massiccio inserimento di etnie con religioni diverse (tutto va va bene, purché non si riferisca a Cristo).

    • jb Mirabile-caruso scrive:

      I Cinque Stelle sono, come tutti gli altri politicanti, – loro che volevano sostituire tutti i partiti, tanto si consideravano diversi! – pupazzi nelle mani del Puparo dei nostri tempi.

      A loro insaputa, ovviamente! E lo sono per una fin troppo evidente mancanza di capacità di analisi CRITICA!

      Cordialmente.

  7. Hector Hammond scrive:

    Condivido quello che hanno detto Filippo81 ed Avandero , sono solo marionette secondo me di forze oscure.

    • Franco scrive:

      Si anche secondo me…sono sicuramente forze oscure…tipo Stars Wars direi…….se uno usa il suolo pubblico per una manifestazione deve pagare una tassa, non vedo perchè la chiesa debba avere questo privilegio…contando che di soldi ne avete cercate di usarli invece che sparar cazzate.

      • Piero scrive:

        Sono d’accordo,, se qualcuno usa il suolo pubblico per una manifestazione deve pagare una tassa…
        quindi che inizino a pagarla :

        1. tutte le manifestazioni sindacali
        2. tutte le manifestazioni NOTAV, NOEXPO, NOTEM, NOTUT…
        3. tutti i cortei studenteschi
        4. tutti i centri sociali, antagonisti, anarco..isti.. che occupano illegalmente spazi pubblici…..

        e poi dai vuoi non farla pagare a quei gentiluomini deo BLACKBLOCK ???!!!!

      • Sebastiano scrive:

        Volevo rispondere ma l’ottimo Piero mi ha preceduto…
        Franco, ti sei tirato una martellata sui cosiddetti…
        Sparane un’altra che così vedo se riesco a bruciare Piero sul tempo. Mi raccomando, grossa almeno come questa…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana