Google+

E al Parco di Monza arrivano i dinosauri

marzo 9, 2013 Redazione

Domani l’inaugurazione della mostra sulla preistoria, con 40 sculture fedelissime di rettili e mammiferi. E ci saranno anche alcune star del cinema.

I dinosauri invadono il Parco di Monza. Non è un ipotetico nuovo capitolo della saga di Jurassic Park, ma una mostra che porta nel verde della Brianza modellini fedelissimi di alcuni rettili estintisi milioni di anni fa. Curata da Stefania Nosotti e Simone Maganuco, l’esposizione è promossa e gestita dall’Associazione Paleontologica A.P.P.I. in collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza. Realizzata da Geomodel è stata patrocinata dalla Regione Lombardia, e dal Comune e Provincia di Monza.

40 statue di rettili mastodontici, mammiferi preistorici, anfibi della notte dei tempi, ricostruiti perfettamente e visibili fino al 28 di luglio all’interno del Parco: il duro lavoro del comitato scientifico, dove spicca il nome di John Horner del Museum Rockies in Montana e consulente scientifico proprio di Jurassic Park, è partito dallo studio dei fossili, per poi evolversi nell’ideazione e scultura dei materiali fino ai dettagli più estremi. Il risultato potete vederlo anticipato dalle foto: tirannosauri, spinosauri, animali carnivori ed erbivori. E sempre rimanendo nell’ambito dei film, facile è riconoscere alcuni mammiferi “celebri”, come il “mammut lanoso”, ossia Manny del cartone “L’era glaciale”, oppure Sid, sempre dello stesso film, cioè un “bradipo terricolo”, e ancora Diego, la tigre dai denti a sciabola.

Non solo: all’interno della mostra ci sarà pure un paleoacquario, costruito in via sperimentale utilizzando le nuove tecnologie virtuali, che daranno vita a veri e propri “mostri marini” mesozoici. E infine una sezione dedicata al “making of” della mostra stessa, ossia procedimenti, studi, modelli, materiali utilizzati per realizzare queste statue.

La mostra sarà inaugurata domenica 10, a partire dalle 11, con eventi gratuiti per tutti. In particolare ci sarà Roberto Mestroni, special make-up artist del mondo del cinema, e Ana Maria Zavattini, che realizzeranno su chiunque lo vorrà “ferite da dinosauro” in stile set cinematografico: poi attività di disegno, artisti e animatori 3d, sculture di carta e paleontologi per qualsiasi domanda.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ci sono biciclette che sono la Storia del Mountain Biking e la Stumpjumper rientra a pieno titolo fra queste. Nata nel 1981, è stata la Mtb che ha lanciato Specialized in orbita, quella che ha portato Ned Overend all’iride e quella che con il suo telaio in acciaio rosso, mi ha fatto sbavare sulle pagine dei cataloghi […]

L'articolo Specialized Stumpjumper 2018: Trail revolution proviene da RED Live.

Poco ingombrante e facile da aprire la nuova bici a pedalata assistita ha un’autonomia che raggiunge i 70 km. Costa 1.090 euro

L'articolo Askoll eBfolding, l’elettrica che si ripiega proviene da RED Live.

Fervono i preparativi per la 10ª volta del raduno internazionale Ducati, una tre giorni in cui incontrare campioni, partecipare a contest, a corsi di guida e molto altro. Aperta la vendita dei biglietti

L'articolo World Ducati Week, 20-21-22 luglio 2018. Info e biglietti proviene da RED Live.

Trionfare alla Pikes Peak e riportare i riflettori sulla I.D. family, la gamma dei prototipi elettrici che ultimamente tiene banco nello stand Volkswagen durante i tutti principali Saloni. Sono queste le due missioni affidate alla strabiliante supercar I.D. R Pikes Peak, svelata nei giorni scorsi ad Alès, in Francia, città natale del leggendario Jacky Ickx. […]

L'articolo Volkswagen I.D. R Pikes Peak, un fulmine sulla vetta proviene da RED Live.

Non è usuale per Kawasaki variare sul tema a così poca distanza dal lancio di un nuovo modello, ma nel caso della Z900RS ha fatto uno strappo alla regola. La “colpa” è di Norikazu Matsumura – il designer che ha concepito la modern classic di casa Kawa -, che complice anche una certa insistenza della […]

L'articolo Prova Kawasaki Z900RS Cafe proviene da RED Live.