Google+

Dopo le nozze gay, l’Inghilterra cancella 700 anni di storia per evitare di avere un “regino” o un “principesso”

febbraio 27, 2014 Leone Grotti

Il Parlamento inglese sta cancellando dai codici le parole “padre”, “madre”, “marito” e “moglie” e modificando le leggi inerenti alla parentela della Casa reale vecchie di oltre 700 anni

Non si può pretendere di scombinare le regole e le fondamenta naturali della famiglia e non incappare in intricati problemi burocratici e semantici. Capita così che il Regno Unito, dopo aver approvato il matrimonio gay, stia velocizzando i tempi per cambiare anche le leggi che mantengono un linguaggio discriminatorio e inappropriato.

REGINO D’INGHILTERRA. Al di là dell’eliminazione nei codici di parole arcaiche come “padre”, “madre”, “marito” e “moglie” i parlamentari inglesi si stanno affannando per evitare di ritrovarsi un domani con un re femmina o un “regino”. Le leggi valgono per tutti, ovviamente, e anche un re o un principe del Galles potrà sposare una persona dello stesso sesso. Ma secondo i dettami delle attuali norme, «chi sposa o chi è sposato al Re regnante assume il titolo di Regina».

CANCELLATI 700 ANNI DI STORIA. E se il Re regnante si sposa con uomo? L’Inghilterra avrebbe un “regino”. E se il principe del Galles sposa un uomo? L’Inghilterra avrebbe un “principesso” del Galles. Ecco perché i parlamentari stanno modificando leggi in vigore dal 1859 e dal 1285. Settecento anni di storia verranno così cancellati perché, è chiaro, la legge che accusa di «alto tradimento» chi cornifica il marito o la moglie del monarca ha un linguaggio ormai obsoleto e deve essere aggiornata.

L’AVEVAMO DETTO. La correzione dei codici farà sì che la legislazione che conferisce uguale dignità ed effetti legali al matrimonio gay ed etero, in sintesi, non valga per quelle leggi che si riferiscono alla Casa reale, ai duchi, ai conti e altri nobili.
L’avevamo detto, sembra commentare tristemente Colin Hart, portavoce del Coalition for Marriage, organizzazione che si era opposta al matrimonio gay: «Il governo si è infilato in un gran casino. Li avevamo avvisati e ora stanno eliminando dalla legge i padri, le madri, i mariti, le mogli: questo è un ulteriore attacco contro chi pensa che l’uguaglianza non consiste nel distruggere in nome del politicamente corretto le istituzioni che ci hanno aiutato a vivere insieme per centinaia di anni».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

72 Commenti

  1. picchus says:

    questo succede quando non si ha il senso del ridicolo

    • Bifocale says:

      A proposito di senso del ridicolo: lo strillo “Cancellati 700 anni di storia” fa ridere i polli. Niente è stato cancellato, la storia del Regno Unito è ancora lì, le legislazioni cambiano e si modificano con il passare del tempo, le norme si adeguano ai mutamenti della società. Solo le cose morte, e certe ideologie dogmatiche, non cambiano mai.

      • picchus says:

        grazie per aver postato un altro esempio di mancanza di senso del ridicolo. E’ sempre bello quando qualcuno conferma quello che dici.

        • Chris says:

          ma tu di mestiere collezioni figure di m? ogni volta che qualcuno replica ad tuo commento ti zittisce e tu rispondi arrampicandoti sugli specchi.

          • Bifocale says:

            Carissimi haters, ognuno leggerà i miei interventi e i vostri interventi e poi si farà con la propria testa e secondo coscienza una propria opinione su chi manca di senso del ridicolo (“cancellati 700 anni di storia!” per avere semplicemente aggiornato una vecchia norma) e su chi colleziona ‘figurine’ varie. Pace e bene.

          • JH Smith says:

            a parte che non si è arrampicato sugli specchi, ma sui mutamenti della società c’è una cosa da dire. da quelle parti sono pieni di musulmani, e spesso intolleranti con ciò che islamico non è. non a caso hanno ottenuto di avere 83 tribunali dove su suolo britannico vige la legge islamica. per non dire di certi quartieri londinesi dove se sei donna, gay o bevi birra era meglio che restavi a casa. è facile capire come la vedono loro. e alla luce del fatto che crescono ad un ritmo incredibile io sarei cauto su quali saranno i mutamenti della società. e non solo a livello inglese ma mondiale.

          • picchus says:

            tu vivi in un tuo mondo allucinato

  2. TtoTM says:

    Un film di fantascienza !!!

    • ErikaT says:

      No, è la realtà e ti ci devi abituare

      • picchus says:

        curioso, è la stessa cosa che diceva il KGB

      • Chris says:

        hai presente come fanno gli struzzi? Uguale… solo che loro sono pecore.. (almeno così li chiamano i loro cantastorie)

        • Giannino Stoppani says:

          Certo, è vero, noi siamo pecore in mezzo ai lupi.
          Tu però non credere di essere al tanto al sicuro, visto che sei una capra.

          • Chris says:

            capra è una tua opinione che lascia il tempo che trova. voi siete sempre stati definiti pecore ed è un dato di fatto.

            • Giannino Stoppani says:

              Eh no!
              Mi spiace tanto, ma io non mi sarei mai permesso di paragonare uno come te a un nobile animale come la capra senza un motivo ben più oggettivo della mia personale opinione o la banale intenzione di renderti pan per focaccia per le smodate offese che vieni qui a snocciolare un post sì e un post sì!
              La capra, infatti, come accenavo poc’anzi, è un nobile animale la cui utilità per il genere umano è indiscutibile (si può dire la stessa cosa di te?) e dunque merita rispetto, pertanto va tirata in ballo con molta cautela.
              Il fatto è che se la pecora nella simbologia dell’immaginario collettivo è associata alla persona del cristiano (che tu definisci “vergogna intellettuale e massima offesa per il genere umano”), la capra, sempre nell’ambito della suddetta simbologia, rappresenta satana di cui tu sei un seguace più o meno consapevole.
              Nota bene che constatando la tua condizione di servaggio nei confronti del maligno non intendo sostenere che tu sia un simpatizzante o un iniziato al culto satanico, ma solo che, dato che coi tuoi discorsi ti sei sostanzialmente dichiarato avversario della Chiesa, e Qualcuno un tempo ha detto “Chi non è con me, è contro di me; e chi non raccoglie con me, disperde”…
              Accidentalmente, per alcuni la capra è un archetipo dell’ignoranza grossolana (V. Sgarbi docet!), ma io non mi permetto di giudicare il tuo livello culturale.

              • Chris says:

                della simbologia delle tue superstizioni non me ne può fregar di meno. fai bene a suonartela e a cantartela da solo.

                • Grillo Parlante says:

                  Chris, ora non te ne può fregar di meno?
                  Non sei stato tu a scrivere di “pecore” e “cantastorie”?
                  E comunque meglio “pecorella” che a “pecorina”, o no?!

      • TtoTM says:

        You wish, Darling !

      • Giorgio says:

        Alle scelleratezze del mondo siamo abituati da tempo, cara Erika, è la totale mancanza del senso del ridicolo che a volte ci sorprende.

  3. ErikaT says:

    Se per secoli si sono discriminati e anche incarcerati gli omosessuali per zittirli e/o ammazzarli e impedire che portassero avanti le loro battaglie allora nessuno si deve lamentare oggi, chi campa sulla sofferenza degli omosessuali poi viene ripagato con la giusta moneta

  4. Toni says:

    Sull’Inghilterra non mi meraviglia più niente

  5. Andrea says:

    Non trovate niente di meglio di cui preoccuparvi che sta boiata? Che tristezza…

  6. Chris says:

    l’Inghilterra è immune della lobby cattolica Komunions&Liberation

    • Silvia Avanza says:

      ma è prigioniera delle lobby LGBT!

      • Chris says:

        tu fammi i nomi dei rappresentati della lobby lgbt e dimostrami che non sei la solita cazzara, per contro io ti faccio i nomi della lobby Komunions&Liberation (se non me li censurano, of course). sei solo fuffa e bla bla bla… il solito mantra che ripetete come le preghiere senza senso e significato, ma solo come pecore addestrate, perchè il vostro cervello non vi consente di riflettere autonomamente ma solo di replicare all’infinito quello che vi hanno inculcato in testa,al punto tale di credere nelle statue che piangono, sangue che si liquefa, mangiare e bere il corpo del vostro d.o e altre mille castronerie successe (senza prove) 2000 anni fa. siete la vergogna intellettuale e la massima offesa del genere umano.

        • Toni says:

          Chris
          I nomi è difficile farli perché agiscono come i vigliacchi: di nascosto con complici di egual risma. Ma fortunatamente si sentono i loro miasmi.
          Per quanto riguarda le cose insulse che hai detto (statue, Eucarestia ecc) ti ricordo che è un credo che in 2000 anni ha creato civiltà. Intendo, con questo, cose inimitabili ed inimmaginabili per la gente con il tuo credo che della civiltà odierna rappresenta solo l’agonia.

          • Chris says:

            come volevasi dimostrare non sei in grado di fare nomi e cognomi dei rappresentati della lobby gay. non sei in grado di dimostrare le tue paranoie degne di uno psicoterapeuta. sei la conferma che sei un cazzaro tutto fuffa e bla bla bla. La civiltà non l’ha creato il cattolicesimo: svizzera, giappone, usa, svezia, danimarca non sono cattolici e non stanno peggio di noi. Anzi, stanno meglio. l’unica cosa che ha prodotto il cattolicesimo è distruzione e morte, persecuzioni di eretici, streghe, protestanti, genocidi in sud america, crociate ecc… ecco la tua civiltà.
            W La Révolution

            • ErikaT says:

              anche in nord america….con gli indiani ammazzati

              • Toni says:

                Grazie Erica T,
                hai in parte risposto a quella capra. In nord America il cattolicesimo non ci azzecca nulla. Li c’erano i protestanti. Questi roghi ne hanno più di chiunque altro. Anche in Svizzera Usa (e le altre civiltà che dice lui).
                Ma per uno che ha perso il senso delle differenze … ogni minchiata è buona.
                Tu se la migliore di tutti… sei la più vera.

            • Toni says:

              Ma che nomi e cognomi, siete sotto gli occhi di tutti e siete vigliacchi con complici. Basta vedere cosa succede a chi avanza un obiezione ad ogni convulsione che parte dalla vostra fantasia.
              La civiltà l’ha creata il cattolicesimo, l’Italia ne è l’esempio, tu sei ignorante (ti hanno dato della capra sopra con mille ragioni). Se te lo dico io, che sei ignorante, è tutto dire. Lo sei ad un livello di eccellenza che non noti neanche le contraddizioni contenute nelle tue sciocche accuse (eretici streghe ecc.) che dimostrano che la storia l’hai letta su riviste da barbiere.
              Senza il cattolicesimo, con molta probabilità, non saresti esistito neanche tu.

            • Azaria says:

              Bene Chris, vedo che hai voluto dimostrare tutta la tua ignoranza storica.

              “persecuzioni di eretici, streghe”
              Non ci siamo mai occupati (a differenza dei protestanti) di stregonerie. Gli eretici li abbiamo protetti da chi ha introdotto il rogo per loro: un certo Federico II. La Chiesa per tutta risposta lo scomunicó e successivamente grazie al potere politico del Papa del tempo riuscí a farsi dare il controllo sui processi per eresia, grazie al quale l’inquisizione cattolica salvó moltissimi (non tutti purtroppo) degli eretici (veri o presunti) che altrimenti sarebbero stati condannati al rogo.

              “genocidi in sud america”
              Studiati un po’ di storia, in Sud America ci fu una vera e propria guerra di liberazione degli incas che ogni singolo anno facevano piú morti di quanti tutta la guerra ha visto (sacrificandoli alla loro divinitá Sevan Macao in maniera incredibilmente cruenta). Inoltre tale popolazione teneva schiave le altre. I conquistadores appoggiarono le civiltá oppresse per la loro ribellione. Molti di loro poi si convertirono al cattolicesimo perché vedevano quegli uomini (gli spagonli) inviati da una divinitá, perché solo una divinitá secondo loro avrebbe potuto abbattere l’esercito incas. Quindi anche tale azione, per quanto violenta, é stato un modo per ridurre il numero di vittime.
              Infatti mentre i Nord America conquistata dai protestanti i nativi sono pochissimi ed erano note le “riserve” (una sorta di prigioni senza mura in cui i nativi venivano imprigionati) nel Sud America cattolico ci sono ancora tanti nativi e tantissimi incroci fra le due etnie (quella dei nativi e quella dei conquistadores). Ti basta osservare con un po’ di razionalitá la realtá per capire quanto sei in errore.

              “crociate”
              …eh be! Sai com’é! Quando veniamo attaccati e ridotti in schiavitú, ci viene rubata la terra e tutti i nostri cittadini (anche quelli non cristiani) vengono costretti con la spada a convertirsi all’islam qualcosa la dobbiamo fare. La nostra Fede ce lo impone. Difendere il piú debole é la nostra missione da 20 secoli circa.

              Leggiti un po’ di storia seria e usa un attimino la logica prima di dimostrare dinuovo la tua ignoranza a riguardo.

              • Chris says:

                Non avete mai perso il vizio di falsificare e strumentalizzare la storia. Ora stando alle tue farneticazioni la santa inquisizione salvò gli eretici e le streghe dal rogo e le crociate in medio oriente erano missioni di pace…. non raccontare queste cose in giro perché ti prescrivono un TSO immediato. Purtroppo la storia insegna altro. Però capisco che se la fede ti aiuta a vivere meglio e sempre meglio che imbottirti di psicofarmaci.

                • Azaria says:

                  Vedo che non sai neanche leggere. Io ho scritto esplicitamente che noi non ci siamo MAI occupati di streghe o di maghi.
                  Quelle che chiami “le mie farneticazioni” sono le stesse che gli storici moderni piú accreditati in assoluto (e anche quelli meno accreditati ma comunque seri) condividono e danno per certe.
                  Anche sulle crociate hai avuto problemi a leggere (come mai tanti problemi con la lingua nazionale? Non sei italiano?). Non ho mai detto che sono state missioni di pace ma azioni difensive, c’é una bella differenza. Anche questo ovviamente asserito non da me ma da storici seri, gente che studia, non indottrinati qualunque che ripetono a pappagallo le chiacchiere da bar (di cui tu sei un perfetto esempio).

                  Prova a studiare un po’ di storia seria. Magari da uno storico contemporaneo. Prova con Franco Cardini per dirne uno e togliti un po’ di prosciutto dagli occhi.

                  “Purtroppo la storia insegna altro”
                  Cosa ti insegnano le tue teorie irrazionali ripetute a pappagallo lo so bene, la storia (supportata da documenti, scoperte archeologiche, testi scritti anche da nemici della Chiesa) é quella di cui ti ho fatto una sintesi. Le favolette che ripeti a pappagallo tu no.

            • mike says:

              i paesi che nomini una volta erano cristiani. il giappone è stato il primo paese asiatico ad occidentalizzarsi.
              la civiltà l’ha portata il cristianesimo. al nord vecchi, malati, handicappati e bambini giudicati di troppo saranno eutanasizzati, se poi nel caso dei bambini non c’è stato già l’aborto. il trend è quello. sempre sui bambini un conto è l’aborto o l’infanticidio un altro conto è la ruota degli esposti medievale. almeno li si lasciava vivere, benché abbandonati. sull’argomento leggiti “case di Dio ed ospedali degli uomini” (G. Zenone, fede & cultura).
              inoltre considera l’immenso patrimonio d’arte italiano, o anche spagnolo portoghese francese inglese tedesco. tanto per restare in europa, che sennò in america non ci sono solo le cose precolombiane. l’arte cristiana ispira gioia, serenità, equilibrio. cioè una civiltà barbara, come tu definisci quella cristiana, può produrre così tanto e tanto bello?
              comunque sui protestanti hai ragione: loro fecero dei casini. infatti gli indiani d’america li sterminarono quasi tutti. cosa che non fecero spagnoli e portoghesi. addirittura mi pare cortez sposò un’indigena. più o meno… come no… come in sudafrica. ed oggi nell’america latina molto forte è la componente indios.
              con tutto il rispetto il caxxaro credo sia tu. e sai pure di esserlo.

              • Chris says:

                Io capisco che la verità, la storia vi mandi completamente tilt nei confronti delle vostre credenze, tant’è che le vostre risposte sono farneticazioni e falsi storici, che tra l’altro mi fanno pure tenerezza, che tradiscono il disperato bisogno di auto convincervi. Lo capisco. E’ normale. Cadrebbero le vostre certezze, la vostra importazione mentale e culturale, per cui reagite come qui giocattoli robot che vanno in tilt e che ripetono la stessa frase a oltranza a prescindere del tasto che si preme.

                • mike says:

                  le cattedrali gotiche francesi e spagnole, e quelle romaniche, sono realtà. così come usanze barbare delle culture afroasiatiche che in europa non c’erano.
                  tra l’altro un modo orribile di uccidere le persone lo inventarono i rivoluzionari francesi anti cristiani, ed era la ghigliottina. molto umano tagliare la testa a qualcuno per ucciderlo. già uccidere è peccato, poi in quel modo… molto umano. davvero. e non è Fantozzi.

                • Azaria says:

                  Caspita che ipocrisia Chris! Sei stato cosí indottrinato che cerchi di negare anche le veritá piú evidenti. Peccato che gli storici dicano cose completamente diverse da ció che sostieni.

                  Eh! Noi poveri cattolici ci basiamo sui dati storici esibiti dagli storici (anche atei) mentre tu sulle favolette… che pena che fai.

            • AndreaB says:

              Buonasera, chiedo scusa se vado un po’ fuori tema, ma vorrei chiedere a lei, Chris, se mai si e’ chiesto il perche’ esiste l’uomo.

              • Chris says:

                Caro Andrea, da sempre, in tutti i tempi, in tutte le culture, razze, etnie, ciò che l’uomo non riesce a spiegarsi, attribuisce una risposta soprannaturale . È la logica del causa-effetto con cui ragiona il nostro cervello. La risposta/soluzione divina va a colmare l’ignoranza umana, ovvero ciò che non conosce o che ancora non conosce. In altre parole è l’uomo che ha creato d.o a sua immagine e somiglianza e non il contrario. Il fatto che tu individui il senso della tua vita in una divinità/religione è perché non hai altre spiegazioni razionali se non quelle soprannaturali, immaginarie, inventate, divine.

                • Toni says:

                  Ti chiedo scusa… ora mia hai convinto : Plank, Einstein e Bohr…Maxwell sarebbe poveri illusi mentre tu… hai capito le cose … ma guarda, se ti avessero conosciuto imparavano a ragionare. Quando si dice sfortuna!

                  In effetti argomenti di peso , …dovevi dargli tante lezioni, una conoscenza come la tua… tutta di un colpo poteva produrgli un embolo .

                  PS – Lascia perdere , non ti avventurare in luoghi sconosciuti con tristissime banalità.
                  Anzi ,fai una cosa, dai un bacino a chi sai tu, e vai a letto che oggi hai raggiunto il tetto massimo di minchiate.

                • AndreaB says:

                  Di nuovo buonasera Chris, ho capito il suo punto di vista… Non riesco a comprendere pero’ come fa a dire con la sicurezza che ha mostrato, che si tratta di cose inventate…

            • valentina says:

              Volevo spendere un po’ di tempo per darti una risposta seria, ma dopo aver letto questo tuo ultimo post mi accorgo che sarebbe tempo perso. Proprio non ci sono i presupposti per un dialogo reale e rispettoso seller nostre rispettive identità. Fatti un favore e non rispondere a questa mia con la tiritera “non hai fatto i nomi, sei solo un cazzaro etc.” Puoi credederci o no, ma mi dispiace sinceramente che si sia arrivati a questa impossibilità a comunicare. Auguri.

        • Alessandro says:

          Mi fai sinceramente paura.

          • VivalItalia says:

            Chi Chris??????
            Macche paura en mattacchione.. vie qqua a cazzeggiare che pensi?
            A parole far grosso ma è uno chr se sfoga con la tastiera. .è innocuo!
            Stai tranquillo Alessa’

            • Chris says:

              confermo. sono assolutamente pacifista e innocuo. siete voi che traboccate di livore e astio nascondendovi dientro una reliogione che non rispettate neanche lontanamente se non per farvi scudo della vostra ignoranza e intolleranza. tu, poi, VivalItalia sei il re delle pecore… non un commento che sia sensato, sai solo belare… ma d’altra parte, questo vi hanno insegnato a fare.

              • VivalItalia says:

                È innocuo. Ma quando lo coj sur vivo se incaZZa!!
                Bravo Chris fuori il petto e voce grossa! !
                Beeeeeee

        • Q.B. says:

          A crì, tu dici che noi ripetiamo “preghiere senza senso e significato (…) come pecore addestrate, perchè il vostro cervello non vi consente di riflettere autonomamente ma solo di replicare all’infinito quello che vi hanno inculcato in testa,al punto tale di credere nelle statue che piangono, sangue che si liquefa, mangiare e bere il corpo del vostro d.o e altre mille castronerie successe (senza prove) 2000 anni fa. siete la vergogna intellettuale e la massima offesa del genere umano”; quindi se per ipotesi (e ripeto mera ipotesi che però auspico non si realizzi mai perchè come noi tutti qui anche io ti voglio bene), qualcuno in questa agorà ri rivolgesse a te chiamandoti “rotto in c…o, fro…io di mer…a, ch..ca e pede..asta”, lo cosiderersti parte di un normale scambio di opinioni, dico bene? dimmi che sei coerente.

          • VivalItalia says:

            QB per fortuna chai pensato te.. che proprio mo volevo scrivve le frasi tue senza i puntini ..ma non cho li soldi per lavvocato.. cheffaccio desisto e se lo incontro de persona lo saluto cordiarmente?

            • Q.B. says:

              Non vale la pena. A leggere quello che scrive si capisce che fa na vitaccia. Andrebbe aiutato invece.

    • Toni says:

      Sara immune da quello che dici tu ma è serva di tutto il resto (non solo LGBT) . I nodi, grazie a tutte le boiate che ha fatto in passato, stanno venendo al pettine.

  7. Luca says:

    Certo che onestà intellettuale, cambiare alcune parole per renderle applicabili alla situazione attuale significa cancellare la storia!

  8. domenico b. says:

    questo è un momento storico in cui sembra veramente che il male stia trionfando da tutte le parti.
    anche le cose più ovvie vengono messe in discussione, e il fatto di cadere nel ridicolo, come stanno facendo gli inglesi, non ferma certo questi teorici del male.
    un Cristiano a volte è veramente tentato di reagire in modo violento, specialmente quando si è coinvolti a livello personale, perchè l’arroganza di questi signori è veramente senza limite.
    la preghiera e la testimonianza sono comunque sempre le armi migliori.
    diversi mistici avevano comunque già profetizzato riguardo a questi tempi, e il male sarà sicuramente sconfitto, anche se richiederà il martirio di qualcuno

    • Luca says:

      Domenico, ogni generazione di cattolici ha ripetuto queste frasi, ma non vi siete stufati di essere apocalittici e anche un po’ iettatori?
      Con guerre e povertà e cose veramente tremende che succedono a te stravolge il fatto che due gay possano vivere felicemente la loro vita

  9. Michele says:

    Re e regine non possono istituzionalmente contrarre matrimoni gay.
    E’ una bestemmia alla luce delle regole dinastiche! Il “figlio” sarebbe un autentico bastardo reale, forse perfino dal sangue plebeo, crollerebbe qualsiasi legge di successione!

    E sarebbe anche una bestemmia dal punto di vista religioso: ve lo immaginate un re unto col crisma che incarna Sodoma?

    L’Inghilterra ha già avuto un re gay, Edoardo II. Non viene ricordato come un principe modello, ma come uno dei re più deboli della storia, sempre sotto ricatto dei baroni.

  10. VivalItalia says:

    Beeeeeh beeeeh beeeh beeh beh…

    • VivalItalia says:

      Pensate un po, a me, eR Re dele capRe (cume me ha incoronato er compare vostro) me se dice cattolico senza cunoscerme, essiccome a mezzanotte ha deciso de indignassie cun chi usa LO invece che LA me fa un pippone che neanche certe prediche..

      Ps.
      per esse esaustivi certe persone come erikat qui ce vengono a cazzeggio..altro che “discutere” “discussione” “dialogo” “volemose bene se fai quer che dico” ecc

  11. Enrico Z says:

    Speriamo che il continente europeo imploda

  12. michele says:

    Per l’informazione storica: Edoardo II regnò tra il 1307 ed il 1327. Governò tramite i favoriti, avidissimi, che gli misero contro i nobili. Perse la Scozia di william wallace braveheart. È sepolto lontano da Londra. Nel fil il padre gli lancia l’amante maschio dalla torre del castello.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download