Google+

Costruire una chiesa in Indonesia è un’impresa. In attesa di giustizia i cristiani di Bogor pregano all’aperto

aprile 25, 2014 Redazione

I cristiani indonesiani della Yasmin Church hanno chiesto al nuovo sindaco di Bogor di riaprire la loro chiesa, chiusa illegalmente nel 2010. Per dimostrare hanno celebrato il servizio pasquale davanti alla sede del governo

I cristiani indonesiani della Yasmin Church hanno chiesto al nuovo sindaco di Bogor di mantenere le promesse fatte durante la campagna elettorale e restituire alla congregazione protestante la chiesa chiusa illegalmente dal vecchio sindaco nel 2006 su pressione degli islamisti.

LIBERTÀ RELIGIOSA. In Indonesia, il paese islamico più popoloso al mondo, non è proibito costruire luoghi di culto cristiani ma è necessario ottenere l’autorizzazione Imb con un iter lungo e intricato. La procedura prevede infatti che si presenti il nulla osta di un nutrito numero di residenti dell’area dove si vuole costruire il luogo di culto e del gruppo per il dialogo inter-religioso del posto.
I problemi più difficili da sormontare però sono le pressioni che gli islamisti fanno anche una volta che i permessi vengono ottenuti e questo è il caso di Bogor.

CHIESA SIGILLATA. I cristiani della Yasmin Church hanno ottenuto tutti i permessi legali dal sindaco Diani Budiarto per costruire la chiesa nel 2006. Ma nel 2010, dopo aver subito ripetute pressioni da gruppi fanatici, ha messo i sigilli al luogo di culto.
Da allora i cristiani hanno condotto una lunga azione legale e dimostrativa, che ha portato a due diverse sentenze della Corte costituzionale, che ha dato loro ragione imponendo la restituzione della chiesa. Nonostante questo, la riapertura non è mai stata permessa.

IL NUOVO SINDACO. Lo scorso 7 aprile Bima Arya Sugiarto è stato eletto sindaco di Bogor e si è detto «ottimista», rassicurando i cristiani «sulla possibilità di raggiungere un accordo». I cristiani, dal canto loro, hanno chiesto al neo sindaco di «mettere fine agli abusi» e di «far rispettare la sentenza della Corte costituzionale».
Per far sentire ancora di più la loro voce hanno deciso di tenere la liturgia pasquale all’aperto davanti alla sede del governo.

FUNZIONI ALL’APERTO. Dal 2010, i cristiani della Yasmin Church hanno tenuto ogni domenica le loro funzioni all’aperto in diversi luoghi della città e del paese per chiedere giustizia e il rispetto della libertà religiosa. La polizia in questi anni è dovuta spesso intervenire per impedire agli estremisti islamici di assalire i fedeli durante i servizi religiosi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Antonio scrive:

    mentre noi, per es. in Italia, la loro gentaccia la dobbiamo trattare coi guanti bianchi, pena accuse di raSSSismo e altre idiozie.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana