Google+

Cina: «Che mal di testa dover dirigere ogni giorno un milione di animali». Cioè gli operai

gennaio 26, 2012 Leone Grotti

Parole di Terry Gou, capo dell’azienda taiwanese in Cina Foxconn, che produce iPhone e altri prodotti per la Apple e che detiene il record di suicidi dei dipendenti, che ha parlato così alla festa di fine anno dell’azienda. Priovono critiche. La risposta in un comunicato stampa ufficiale: «Ci scusiamo con tutti quelli che si sono sentiti offesi»

«Mi vengono di quei mal di testa dovendo dirigere ogni giorno un milione di animali», ha detto Terry Gou alla festa di fine anno della sua azienda nello zoo di Taipei, capitale di Taiwan. Peccato che Terry Gou non sia il custode dello zoo, ma il capo della Foxconn, l’enorme azienda taiwanese che costruisce gli iPhone e altri prodotti di Apple, Sony  e Nokia; e peccato che non si riferisse agli inquilini dello zoo, ma ai suoi dipendenti.

È quindi comprensibile il polverone che queste parole hanno sollevato, soprattutto se si tiene conto che lo stabilimento Foxconn nel Guandong, provincia meridionale della Cina, è tristemente famoso per l’alto numero di suicidi (11 nel solo 2010) dei suoi dipendenti. Ancora peggio se non si dimentica che solo a inizio 2012, 300 dipendenti dello stabilimento di Wuhan hanno minacciato il suicidio di massa perché l’azienda, dopo aver promesso di farlo, non aveva più intenzione di dare la liquidazione a chi si era licenziato.

L’ondata di proteste causata dalle parole di Terry Gou ha spinto la Foxconn a rilasciare un comunicato stampa ufficiale: «Ci scusiamo con chiunque si sia sentito offeso, i giornalisti hanno male interpretato le parole di Gou, che non voleva offendere i lavoratori in modo deliberato, come molti hanno erroneamente scritto».

Il motivo dell’ondata di suicidi alla Foxconn, che in Cina ha oltre 20 fabbriche e più di 800 mila lavoratori, sono le condizioni di lavoro disumane: turni lunghissimi, paghe da fame e metodi di lavoro che rasentano la schiavitù: agli operai è concesso andare al bagno solo una volta al giorno, non possono parlare tra di loro durante i turni ed è vietato rispondere alle critiche e alle umiliazioni dei superiori.
twitter: @LeoneGrotti

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. I simply want to mention I am beginner to blogging and site-building and seriously savored this website. More than likely I’m want to bookmark your blog post . You certainly come with beneficial article content. Thanks a bunch for sharing your blog.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download