Google+

“Ciao Joe”, quarant’anni fa la prima chiamata con il telefono cellulare

gennaio 2, 2013 Paola D'Antuono

Il 3 aprile del 1973 l’ingegnere della Motorola, Martin Cooper, fece la prima telefonata da un dispositivo mobile. Il destinatario era Joel Engel, ricercatore dell’azienda concorrente AT&T. La rivoluzione cominciò proprio lì, tra le strade di New York.

“Ciao Joe, indovina? Sono sotto il tuo ufficio e ti sto chiamando con un cellulare”. Con queste parole, esattamente quarant’anni fa, Martin Cooper effettuava la prima telefonata con un cellulare. Era il 3 aprile del 1973 a New York City, Cooper era un ingegnere della Motorola e aveva messo a punto il primo dispositivo telefonico mobile. Il destinatario della telefonata era il suo rivale Joel Engel, ricercatore dell’azienda concorrente AT&T, che stava lavorando allo stesso progetto di Cooper.

30 MINUTI. Facile immaginare come reagì Engel a quella telefonata. Erano gli anni Settanta e già da tempo le aziende di telecomunicazioni erano a lavoro per creare un dispositivo che permettesse alle persone di comunicare tra loro in qualunque parte del mondo. Da quella telefonata sarcastica, con un dispositivo costato un milione di dollari, n’è passata di acqua sotto i ponti. Dieci anni dopo, il 6 marzo del 1983, la Motorola metteva in commercio il primo telefono cellulare, l’8000X. Grande come un mattone, pesantissimo, costava quattromila dollari e aveva un’antenna chilometrica e ventuno tasti grossi come polpastrelli. La durata della batteria era di soli trenta minuti, dopodiché andava ricaricato per tutta la notte (era quello usato da Gordon Gekko in Wall Street).

SMARTPHONE. Ma il potenziale c’era tutto e i numeri lo dimostrarono. Il successo fu enorme e repentino e da allora non si è mai arrestato. Ormai nel mondo ci sono più telefoni cellulari che persone, centinaia sono i modelli a disposizione e la tecnologia avanza senza sosta. I tasti sono spariti per lasciare posto a uno schermo touch, gli smartphone si stanno imponendo sul mercato e ormai con un cellulare si può fare qualsiasi cosa, o quasi. Ed è tutto merito del signor Cooper, che oggi ha ottant’anni e manda avanti con la moglie un’azienda di telecomunicazioni. Ha appena lanciato un telefono per anziani e non ha alcuna intenzione di fermarsi.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi