Google+

La video arte brutale di Theys rivela le nostre contraddizioni (con un messaggio di redenzione)

agosto 12, 2013 Mariapia Bruno

Crudo e senza peli sulla lingua Koen Theys crede fermamente che l’arte venga sempre assorbita dal circolo del potere, anche se gli artisti fanno di tutto per evitarlo. «È meglio concepirla sin dall’inizio sulla base di questo “assorbimento”, all’interno di questa negatività» afferma questo pioniere della video arte belga di cui è bene fissarsi a mente il nome. Certo, i più suggestionabili proverebbero ribrezzo o orrore di fronte a certi filmati cruenti che sono, in realtà, ben lungi da qualunque mero gusto dell’orrido o perversione macabra.

Ipercritico – inutile a dirlo – nei confronti della società, dell’arte e della cultura, Theys – momentaneamente protagonista della retrospettiva Home-Made Victories, aperta fino al 18 agosto allo S.M.A.K. di Gand (Belgio) – sottolinea con ironia le contraddizioni non solo dell’artista, ma anche dell’uomo, contemporaneo che vive il conflitto tra due desideri contraddittori: essere unico, dunque distinguersi per la sua eccezionalità di individuo, e appartenere a un gruppo, evitando in questo modo l’isolamento. Toccante l’opera Crime 01 che, in due schermi, proietta, da un lato il filmato di un uomo con il viso coperto dalla maschera di un cane della Disney che fa a pezzi il corpo di un cane per poi creare con i resti una sorta di natura morta, visibile nell’altro monitor, dove al centro vagisce un bambino nella culla. Qui il disgusto dell’artista per la violenza e il messaggio simbolico del ciclo della vita: la nascita, la morte, la resurrezione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con la XF1 Integra Fantic va ad ampliare verso l’alto la sua gamma di e-Mtb. Declinata nelle due versioni Enduro ed Enduro Race, rispettivamente con escursione di 160 e 180 mm, è un progetto completamente nuovo e Made in Italy. Dietro alle forme della XF1 Integra c’è la mano (pesante) di Stefano Scapin, un po’ […]

L'articolo Fantic XF1 Integra, doppia anima Enduro proviene da RED Live.

40 anni e non dimostrarli. La BMW Serie 3, ovvero la vettura della Casa di Monaco più venduta di sempre oltre che l’auto che maggiormente rappresenta il brand dell’Elica nel mondo, celebra il prestigioso traguardo dei 40 anni grazie a tre nuovi allestimenti dedicati anche alla variante Touring (station wagon) e disponibili in abbinamento a […]

L'articolo BMW Serie 3, si veste a festa proviene da RED Live.

Un unico motore, un unico colore e un unico allestimento. No, non siamo tornati ai tempi della Ford Model T d’inizio secolo. Anche perché la vettura di cui parliamo è ordinabile esclusivamente mediante internet. La nuova C3 Aircross, SUV compatta di casa Citroën, è attesa nelle concessionarie durante l’autunno, ma nel frattempo può essere prenotata […]

L'articolo C3 Aircross #EndlessPossibilities Edition, solo sul web proviene da RED Live.

COSA: SUMMER JAMBOREE, il Festival della cultura e della musica anni ’40-’50 DOVE E QUANDO: Senigallia, Ancona, fino al 6 agosto Diamo un po’ di numeri: 9 giorni di festival per la città e 3 di pre-festival con una programmazione che si allargherà a più spazi urbani; 46 concerti a ingresso gratuito con diversi Dj […]

L'articolo RED Weekend 27-30 luglio, idee per muoversi proviene da RED Live.

“Più potenza, meno pressione” è il claim con cui i progettisti Northwave raccontano le nuove Ghost XC, scarpe dedicate all’off-road. Riprendono le principali innovazioni lanciate lo scorso anno con le sorelle stradali Extreme RR (leggi la nostra prova), caratterizzate dalla tecnologia XFrame® studiata per eliminare il problema dei punti di pressione sulla tomaia. CALZATA ADERENTE […]

L'articolo Northwave Ghost XC, il futuro off-road proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana