Google+

Siete a Roma e volete del buon pesce? Da Sanlorenzo la tartare di merluzzo è struggente

giugno 17, 2013 Tommaso Farina

Se siete a Roma e non sapete a che santo votarvi per mangiare del buon pesce, ricordatevi che esiste san Lorenzo. O meglio, il Sanlorenzo. A due passi da Campo de’ Fiori, il bel locale di Enrico Pierri ed Elena Lenzini è passato dal rango di sicura promessa a quello di “venerato maestro” in tema di pesce e affini. L’ambiente, dai toni moderni, indubbiamente affascina, e suscitano caldi applausi i tavoli non piccoli e le sedie finalmente comode. Lo staff di servizio si presenterà a voi col proprio nome di battesimo, onde farvi sentire davvero a casa di amici.

Via col festival del mare. L’appetizer è imponente: un morbido e piccolo arancino di riso al formaggio, accostato a una polpetta di merluzzo e a un soave, povero cartoccetto di alici fritte, accompagnate a salsa maionese alla zenzero. Qui il pesce crudo all’italiana ha una tradizione di ghiottoneria: potete ordinare singole tipologie, per esempio di ostriche, ma anche farvi portare il Gran Crudo: tre tartare secondo mercato (quella di merluzzo è struggente), poi gamberi rossi e carnosissimi scampi crudi, nonché carpaccio di gambero con zeste d’arancia. Non c’è che dire, una meraviglia. Ma sarebbe un peccato ignorare gli antipasti. Ad esempio, i calamarotti di paranza ripieni di friarielli e scamorza con crudo di gamberi rossi e succo di bouillabaisse finiscono per commuovere, coi loro calibrati sentori affumicati.

Di primo, semplicissime le linguine con micro calamaretti, aglio, olio e colatura di alici di Cetara: eppure evocano di slancio il profumo e il sapore del mare. Altrimenti, spaghetti di farro con acciughe di Ponza, briciole di pane e peperoni alla cenere. Piatti forti? Un fritto di triglie, calamari e gamberi. O un trancio di spigola sale e pepe con consommé di pomodori infornati e vongole veraci. Dolci da non sottovalutare: citiamo il babà caldo caramellato con crema, amarene e pistacchi. In cantina, tantissimi Champagne e grandi vini francesi. Conto di circa 100 euro, un po’ meno coi convenienti menù degustazione.

Per informazioni
Il Sanlorenzo
www.ilsanlorenzo.it
Via dei Chiavari, 4/5 – Roma
Tel. 066865097 – Chiuso la domenica e il sabato e lunedì a pranzo

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi