Google+

Le inconfondibili nature morte di Mattioli

febbraio 6, 2012 Mariapia Bruno

Figura visionaria e inclassificabile nelle avanguardie del suo tempo, Carlo Mattioli (1911-1994) è il protagonista di una mostra che, a un anno dal suo primo centenario di nascita, lo porta in primo piano e lo affianca a un altro grande artista del XX secolo, Giorgio Morandi. Il Museo Morandi di Bologna è infatti la sede della retrospettiva “Carlo Mattioli al Museo Morandi” che dal prossimo 10 febbraio e fino al 6 maggio 2012 presenta le opere dell’uno accanto alla collezione dell’altro in un crescendo di rimandi e dettagli simbolici. Modenese di nascita, Mattioli ha guardato con molta ammirazione alle opere di Giorgio Morandi. A lui ha dedicato ben cinque ritratti e una delle prime esposizioni a Parma, città che lo accolse per tutta la sua vita.


È la natura ad accomunare le creazioni di questi due artisti, la natura frammentata, scardinata dal suo universo e mutata in pura forma. Mattioli la incontra per la prima volta negli anni Trenta, agli esordi della sua carriera, quando produce le prime nature morte con fiori e oggetti comuni, già dalle dimensioni molto poetiche, per poi risposarla nel suo periodo più maturo. Ma questa volta il linguaggio in cui la rende è diverso, stravolto dal fervore astrattista degli anni post Seconda guerra mondiale e dall’influenza dell’Espressionismo americano. Qui le nature morte non sono altro che ciotole e barattoli, definiti da impasti densi, grumosi e da colori cupi, nero, grigio, ocra e bianco sporco, che a volte si accostano tono su tono, mentre altre si distaccano in decisi contrasti. Un maestro inimitabile a cui dare il benvenuto.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi