Google+

Grazie a Diego Della Valle il Colosseo avrà il tanto suo atteso restauro

gennaio 28, 2011 Mariapia Bruno

Inizierà a fine anno e durerà tra i 24 e i 36 mesi il restauro del Colosseo finanziato dall’imprenditore e patron della Tod’s Spa Diego Della Valle, che si impegna a sostenere un piano di interventi con un contributo di 25 milioni di euro. L’accordo sul progetto è stato siglato tra lo sponsor e il Mibac lo scorso venerdi e nel corso della conferenza stampa presieduta dal sindaco di Roma Gianni Alemanno, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta e quello ai Beni culturali e ambientali Francesco Giro, Della Valle e il commissario governativo per l’area archeologica centrale Roberto Cecchicon, lo stesso Alemanno ha affermato che si tratta della fine di un incubo. Per troppo tempo scarsi sono stati l’interesse e la cura dedicati ad una delle sette meraviglie del mondo.

 

Della Valle in questa nuova veste di mecenate ci tiene a precisare che non si tratta solo di una strategia pubblicitaria per la sua azienda. <<Non metterò una scarpa Tod’s sul Colosseo>> – ha detto – << il finanziamento è un dovere ma anche un piacere>>. <Un’azienda italiana che funziona>> continua il patron << ha deciso, in segno di riconoscenza verso il paese, di far vedere nel mondo che l’Italia funziona. Per questo abbiamo detto “ci siamo”. E non per portarci a casa un ritorno. In cambio vogliamo solo la possibilità di poter raccontare insieme ai tecnici questi lavori, e di poter attivare un piano di interventi sociali>>.

 

Ma l’iniziativa si configura anche come un ottimo esempio di collaborazione tra pubblico e privato, indispensabile in questi anni di crisi in cui le risorse pubbliche sono abbastanza scarse. Ci si augura dunque che questa iniziativa rappresenti l’inizio di una serie di collaborazioni di questo genere e che stimoli l’intervento di altre imprese private. Della Valle continua a giocare d’anticipo e, durante un convegno all’università Bocconi, ha parlato di un possibile restauro di Pompei. <<Noi abbiamo sponsorizzato il Colosseo>> ha detto <<e mi impegnerò personalmente perchè amici e imprenditori napoletani si impegnino a Pompei. Dopo il Colosseo sarebbe un bellissimo segnale>>.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sapete che il 60% delle V7 III, al momento dell’acquisto, sono richieste con almeno un accessorio montato (con prenza per quelli di ispirazione Scrambler o Dark)? Di più: per la sola V7 esistono a catalogo 200 parti speciali – fra queste ci sono ben 8 selle – mentre, se consideriamo tutti i modelli Moto Guzzi, […]

L'articolo Prova Moto Guzzi V7 III Rough, Milano e Carbon proviene da RED Live.

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.