Google+

Cari comunisti, quando avete finito di chiacchierare dei poveri, venite con me a curarli

luglio 10, 2014 Redazione

Papa Francesco ha autorizzato il decreto che riconosce le virtù eroiche di Marcello Candia. Su tempi.it, padre Piero Gheddo, che fu suo grande amico e biografo, ha spesso parlato di questa eccezionale figura di laico cattolico che, da ricco industriale che era, vendette tutto per costruire un ospedale sul Rio delle Amazzoni. (Non dite che non avete tempo di pregare. A Marcello Candia bastava una panca di cemento).

Oggi Avvenire riporta anche una sua frase contenuta nel libro Da ricco che era di Giorgio Torelli, pubblicato in Italia sul finire degli anni Settanta. «Obiettano che le scelte per il progresso devono essere solo e sempre politiche, non singole. E allora io rispondo: “Giusto. Anzi, dicendo così dimostrate un’intelligenza che io non ho. Io ho un solo, eventuale talento: so appena chinarmi su quello che riconosco per fratello. Permettetemi di farlo, intanto che maturano le vostre azioni politiche. Mio fratello ha bisogno oggi, non può aspettare. Insieme a quell’uomo aspetterò voi”».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

2 Commenti

  1. pallo scrive:

    cara redazione … di grazia cosa c’entrano i “comunisti” citati nel titolo con l’articolo e l’uomo ?
    … un bel nulla come al solito ..

    • Orazio Pecci scrive:

      Eh già, chissà perché i “fascisti” ci stanno sempre bene come il cacio sui maccheroni, mentre invece, i “comunisti” ci stanno sempre male come i cavoli a merenda…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana