Google+

Berlusconi prepara un film su se stesso. Naturalmente sarà elegantissimo

marzo 27, 2012 Redazione

ASSUNTINO ALFANO. Noi siamo il partito delle assunzioni non vogliamo passare per il partito dei licenziamenti.
Angelino Alfano, Corriere della Sera

NON CI SONO ACCORDI TECNICI. Ma è chiaro che l’intesa non può essere sul merito, non può nascere dal lavoro del Parlamento. O l’accordo sarà politico o il percorso della riforma terminerà sul binario morto.
Francesco Verderami, Corriere della Sera

VERSO LA MEDIAZIONE. Il mio giudizio su questa riforma ricalca quello di Fantozzi sulla corazzata Potemkin.
Giuliano Cazzola al convegno del Pdl sul lavoro, Corriere della Sera

PERSEGUITATI. Accadeva con il Cavaliere e ricomincia ad accadere ora: anche Monti è inseguito dalla politica interna.
Marco Galluzzo, Corriere della Sera

E NIENTE BATTUTE SU TINTO BRASS. Cercasi regista per palazzo Grazioli.
Monica Guerzoni sull’intenzione di Berlusconi di girare una fiction sulla sua storia politica, Corriere della Sera

FA’ CHE NON INIZI CON LA B. Silvio Berlusconi, si sa, ama fare le cose in grande. E se decide di girare un film, vuole che sia un capolavoro. Il titolo è ancora top secret.
Monica Guerzoni, Corriere della Sera

SI SALVI CHI PUÒ. Il soggetto lo ha scritto di sua mano l’ex presidente del Consiglio e la pellicola sta impegnando da settimane l’intero staff del Cavaliere.
Monica Guerzoni, Corriere della Sera

MY GOODNESS. Berlusconi ha già cambiato quattro registi e sembra stia cercando il quinto. «Non trovo la mano giusta».
Monica Guerzoni, Corriere della Sera

LA CORAZZATA BERLUSCOMKIN. Il docu-film, nei piani di Silvio, farà conoscere al grande pubblico l’opera omnia del Berlusconi politico. E ripristinerà la “sua” verità storica, dalla discesa in campo del 26 gennaio 1994, fino alle dimissioni del 12 novembre 2011.
Monica Guerzoni, Corriere della Sera

ABOLIREMO L’IRPEF. Nel cerchio magico di Berlusconi si lavora per essere pronti in autunno, quando (…) Silvio si riprenderà il partito, cambiando il nome e forse anche il segretario. «Tornerà sulla scena, in tv e fra la gente quando avrà qualcosa di molto importante da annunciare».
Monica Guerzoni, Corriere della Sera

CASTING. A palazzo Grazioli, intanto, è un gran via vai di addetti ai lavori e creature di lunare bellezza. Alle sette di sera scende una ragazza fasciata di rosa-fucsia dalla testa ai piedi. Una comparsa? No, è Graziana Capone, modella e attrice meglio nota come l’Angelina Jolie di Bari: «Il film del presidente? Sarà una cosa grandiosa, ma non posso dirle nulla».
Monica Guerzoni, Corriere della Sera

SARÀ MICA LA P5? Già, dentro il Partito democratico si è fatta strada l’idea che una non meglio identificata Spectre ha messo nel mirino il Pd e a questo scopo tenta di farlo entrare in frizione con Monti.
Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

LA SERIETÀ AL GOVERNO. Direzione del Partito democratico a porte chiuse, quella di ieri, come sempre. Peccato che quasi tutti i componenti di quell’organismo abbiano una certa confidenza con Twitter. Ragion per cui, parola per parola, hanno reso pubblica la riunione del Pd.
Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

PD TVB MA CH PLL QSTA RIUNN. Chi aggiornava la situazione ogni due minuti, chi non riusciva a passare nemmeno trenta secondi senza dare una notizia di quel che stava accadendo a largo del Nazareno. Nel frattempo, sui social network impazzava il dibattito.
Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

CAZZATE MA SENZA FILTRO. I parlamentari con telefonini, computer e iPad dimostravano che ormai alla politica piace apparire. Anzi, per essere precisi, non sa più fare a meno di specchiarsi sugli schermi televisivi e di riflettersi nella Rete. In quei luoghi non c’è il filtro dei giornalisti. E questo è l’importante.
Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

SOLO COI PIVELLI ME LA PRENDO. Non litigherò mai con Bersani, il segretario di un partito che a Palermo sta facendo la differenza.
Fabrizio Ferrandelli, vincitore delle primarie della sinistra a Palermo, Corriere della Sera

EH? Di Pietro è un opportunista perché ha paura di perdere il numero due del partito, che minaccia di lasciarlo, dopo aver buttato fuori me. Orlando si sente il proprietario di Palermo, ha il cervello in pappa. In ogni caso, se al ballottaggio dovesse andare lui lo sosterrei.
Fabrizio Ferrandelli, vincitore delle primarie della sinistra a Palermo, Corriere della Sera

ANCORA DI PIÙ? Ragazzi fate meno vacanze, più lavoro manuale.
Renato Pagliaro, presidente di Mediobanca, riassunto in un titolo del Corriere della Sera

GIÀ, CHE CI FO? Che ci faceva Dario Fo a Quelli che il calcio?
Aldo Grasso, Corriere della Sera

MA SOPRATTUTTO: CHISSENEFREGA. Chissà il calcio come sarebbe oggi se al timone di quella trasmissione (Quelli che il calcio, ndr) ci fosse stato Dario Fo. E chissà che mestiere farebbe oggi Fabio Fazio.
Aldo Grasso, Corriere della Sera

TI PIACEREBBE. La giovinezza di è allungata a dismisura, tanto che fino ai 40, ormai, uomini e donne – complici anche disoccupazione e precariato, con conseguente impossibilità di farsi una famiglia – si definiscono “ragazzi”.
Isabella Bossi Fedrigotti, Corriere della Sera Milano

MA NON FORMIGONI. Logico perciò che la moda (…) si adegui a questa tendenza. Di conseguenza gli stilisti – è un cane che si morde la coda – fanno più che altro vestiti per giovani, lasciando “scoperti” i più maturi.
Isabella Bossi Fedrigotti, Corriere della Sera Milano
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. After research a couple of of the blog posts in your web site now, and I really like your way of blogging. I bookmarked it to my bookmark website listing and will probably be checking back soon. Pls try my web site as properly and let me know what you think.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta in Brasile la nuova generazione della SUV americana di medie dimensioni. Attinge allo stile dell’ammiraglia Jeep, non rinuncia a una discreta propensione all’off road e può contare su di una ricca dotazione multimediale e di sicurezza. In Europa nel 2017.

La concept car Trezor mostra al Salone di Parigi come potrebbero essere le Renault sportive di domani: elettriche, connesse e a guida anche autonoma

Lo step da 120 cv del 1.6 td Fiat è ora abbinabile alla trasmissione a doppia frizione DCT a 6 rapporti. La nuova dotazione, proposta al probabile prezzo di 1.900 euro, è dedicata alla famiglia Tipo e alla crossover 500X.

Per la nuova stagione i tecnici si concentrati soprattutto sulle prestazioni del motore. Grazie al lavoro di sviluppo, il grosso monocilindrici guadagna 6 cv e 3 Nm.

La compatta elettrica francese adotta un nuovo pacco batterie da 41 kWh che porta a 400 km l’autonomia. Debuttano il ricercato allestimento Bose e i servizi Z.E. Trip e Z.E. Pass per semplificare la ricarica presso le colonnine pubbliche. Prezzi da 25.000 euro.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana