Google+

Alle Olimpiadi impazza il Viagra, non ditelo a Cecchi Paone

luglio 22, 2012

Le Olimpiadi di Londra stanno per cominciare e la lotta al doping affila le armi. Il laboratorio dedicato alle analisi di urine e sangue conta 180 tecnici che lavoreranno 24 ore su 24 divisi in tre turni per svolgere gli oltre 5.000 test previsti per garantire la pulizia degli atleti.

Il secondo in comando è un italiano, il dottor Botré, che è considerato una vera autorità in materia; a lui non sfugge niente: nandrolone, diuretici, Epo, Cera li sniffa lontani un miglio; si accorge anche del Viagra, ma questo non è considerato un farmaco dopante anche se, di fatto, lo è ed è proprio l’aiutino che va per la maggiore in questo momento tra gli atleti di tutti gli sport, compresi i calciatori.

Questo allora spiega tante cose. Ecco perché le veline si mettono con i calciatori! E io che pensavo fosse per i soldi. Ecco perché Cecchi Paone fa festa ogni volta che c’è un raduno della nazionale! E io credevo che fosse per amor di patria.

Gli unici che non possono usare il Viagra sono i nuotatori, con quei costumini così aderenti verrebbero beccati subito, anche senza analisi.

In attesa che la Wada inserisca la pillola blu tra le sostanze vietate possiamo dire con certezza una sola cosa: sarà l’Olimpiade più divertente della storia, soprattutto per gli atleti. Lascio a voi immaginare il clima del villaggio olimpico dopo le dieci di sera.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download