Google+

Berlusconi al FT: «Non mi ricandido nel 2013, Pdl farà le primarie»

febbraio 4, 2012 Redazione

Con un’intervista al Financial Times, l’ex premier conferma la sua intenzione a rimanere dietro le quinte della scena politica. Se la prende con «la martellante campagna denigratoria dei media italiani e stranieri» che lo hanno costretto alle dimissioni, conferma l’appoggio a Monti e scherza su un livido che si è procurato durante una partita a hockey con Putin.

Silvio Berlusconi in una lunga intervista al Financial Times conferma la sua intenzione a rimanere dietro le quinte della scena politica. «Non mi candiderò più a premier nel 2013», ha detto, ribadendo di essersi messo da parte sia dal suo partito sia dal governo, «con eleganza e senso di responsabilità, pur avendo la maggioranza in entrambe le camere del parlamento e pur avendo oggi un consenso , quasi il doppio rispetto ai miei colleghi Merkel e Sarkozy»». Infatti, ha detto l’ex premier E ancora: «I sondaggi mi danno un gradimento del 36 per cento. Se cammino per strada fermo il traffico. Sono un pericolo pubblico e non posso nemmeno uscire a fare shopping».

Berlusconi auspica le primarie per il Pdl e se la prende con «la martellante campagna denigratoria dei media italiani e stranieri» che lo hanno costretto alle dimissioni, accettate solo per «senso di responsabilità nei confronti dell’Italia. Data la situazione di crisi, se fossi rimasto avrei danneggiato il Paese. Insomma, mi sono fatto da parte elegantemente». Tutto ciò – ha sottolineato Silvio Berlusconi – «nonostante io abbia ancora un largo consenso, quasi il doppio rispetto ai miei colleghi Merkel e Sarkozy». 

Sul governo Monti, il Cavaliere ha ribadito il suo sostegno: «La speranza è che questo governo, sostenuto da tutto il parlamento, abbia la possibilità di fare le riforme necessarie, a partire da quelle istituzionali, senza le quali non possiamo pensare di avere un paese libero e democratico».

Infine, mostrando un livido, Berlusconi ha scherzato, dicendo di esserselo procurato durante una partita a hockey con il primo ministro russo Vladimir Putin: «A 75 anni mi sento ancora giovane».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download