Google+

Belgio, Léonard: «L’eutanasia ai bambini è solo l’inizio. Ci saranno altre estensioni e noi dobbiamo essere pronti»

aprile 3, 2014 Leone Grotti

L’arcivescovo di Malines-Bruxelles André-Joseph Léonard: «Le persone che non vorranno spirare nel momento prestabilito saranno considerate come degli egoisti?»

«L’estensione dell’eutanasia ai minori è solo la prima tappa, ne verranno altre. E io spero che quel giorno sapremo mobilitarci ancora meglio». A parlare così è l’arcivescovo di Malines-Bruxelles André-Joseph Léonard (il monsignore preso di mira dalle Femen), che nei mesi scorsi ha organizzato in Belgio una veglia di preghiera per riflettere e fermare l’estensione dell’eutanasia.
Il presidente della conferenza episcopale belga è intervenuto ieri alla presentazione del libro “Il vaso di Pandora, riflessioni sull’eutanasia da una prospettiva cristiana”.

AUTODETERMINAZIONE. Per presentare il libro di René Stockman, della congregazione dei Frati della carità, è intervenuto anche il rettore dell’università di Lovanio Rik Torfs. Per Léonard il nodo della legge sull’eutanasia «è il problema dell’autodeterminazione ma in realtà non è mai solo questo. Quando qualcuno chiede l’eutanasia fa una pressione pesante sulla libera scelta di molte altre persone. Tocca in primo piano la professione medica perché quando l’eutanasia viene banalizzata bisogna andare a modificare il giuramento di Ippocrate».

NUOVE ESTENSIONI. A chi pensa che con l’eutanasia ai minori il Belgio abbia toccato il fondo, l’arcivescovo risponde così: «Che cosa succederà quando sarà accettata nel caso di persone anziane stanche della vita o che desiderano non essere un peso per i propri cari? – riporta La Libre – I media presentano i richiedenti come persone generose, citando a titolo di esempio uno scrittore e un premio Nobel (Hugo Claus e Christian de Duve, ndr)».

OBBLIGO DI MORIRE. Ma il passo “dall’essere generosi” chiedendo l’eutanasia ad essere egoisti non chiedendo di farsi uccidere è molto breve: «Le persone che non vorranno spirare nel momento prestabilito e in modo discreto saranno considerate come degli egoisti?». Si passerà dunque dal diritto di morire all’obbligo di morire?
Léonard non è in grado di dire quando sarà compiuta quest’ultima tappa, spera solo che «quando arriverà quel giorno saremo pronti a far sentire la nostra voce».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

4 Commenti

  1. giovanni scrive:

    “Quando arriverà quel giorno saremo pronti a far sentire la nostra voce” Angosciante!! Potrebbe essere una voce nel deserto!

  2. Su Connottu scrive:

    Stanno già lavorando per estendere l’aborto ai neonati, proprio perché non c’è soluzione di continuità

  3. Cisco scrive:

    Per i neonati e’ da anni quello che propongono Peter Singer e suoi accoliti, che considerano discriminazione trattare in modo diverso uomini e animali (specismo). Per gli anziani esistono già studi commissionati anche in UK sui risparmi che si avrebbero “invitando” i nonnetti a saltare dal cornicione. D’altra parte con la crisi demografica che sta attraversando l’occidente, il welfare crollerà entro pochi anni.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana