Google+

Aprea: «Servono 200 docenti in più per gestire la carenza di presidi»

settembre 6, 2012 Daniele Ciacci

A una settimana anno dall’inizio della scuola, l’assessore all’Istruzione della Lombardia Valentina Aprea dichiara: «C’è bisogno di misure urgenti, o potremmo pregiudicare la qualità dell’insegnamento»

«Visto lo stato d’urgenza in cui versa la scuola lombarda, il silenzio assordante del ministro dell’Educazione Francesco Profumo dal 28 agosto a questa parte non può che preoccupare». È combattiva Valentina Aprea, assessore per l’Istruzione della Regione Lombardia, e giustamente allarmata. Respinta la richiesta di sospensione della sentenza del Tar lombardo, che annullava la validità del concorso per dirigenti scolastici indetto in luglio per «astratti vizi di forma», il panorama dell’istruzione sotto la bandiera della rosa camuna pare desolato. Su circa 1200 istituti, in circa 500 mancano i dirigenti scolastici. E il vuoto che lascia il ritiro della sospensione rischia di gravare sulla qualità dell’educazione per il prossimo futuro.

CONCORSI LOCALI. A circa una settimana dall’inizio dell’anno, l’assessore non può che ammettere di essere ancora in alto mare, a causa di un diniego del Consiglio di Stato che pare un tranchant. «L’annullamento del concorso pregiudica il buon sostentamento della scuola – dice Aprea – e mette in discussione una selezione meritocratica e trasparente che avrebbe abilitato 355 dirigenti scolastici». Per questo i sindacati, le associazioni professionali e dei familiari si sono trovati a stilare alcune richieste da inviare al ministro Profumo. «La Lombardia non ha diretta competenza nel reclutamento del personale scolastico – ci tiene a precisare l’assessore – ma vuole essere presente per mediare tra lo Stato e le scuole del territorio, perché ci siano le garanzie perché i posti vacanti siano colmati da dirigenti selezionati tramite un concorso regionale». Una puntualizzazione non vana, dato che 12 dirigenti scolastici idonei sono arrivati dal Trentino per riempire le mancanze. Se diventassero 355, per gli aspiranti dirigenti lombardi non ci sarebbe alcuna possibilità.

200 POSTI IN PIU’. Regione Lombardia e le diverse parti sociali interessate si sono trovate d’accordo nel chiedere al Miur due cose: «Un aumento dell’organico di minimo duecento posti – dice Aprea – è necessario per fronteggiare meglio la gestione scolastica, così che almeno un docente sia incaricato solo e soltanto del governo dell’istituto. In secondo luogo, chiediamo di anticipare l’Udienza che deciderà in merito alla validità o meno della prova concorsuale dal 20 novembre al 15 ottobre, così da poter prontamente organizzare la ripetizione del concorso e considerare la stesura di un nuovo bando per l’anno venturo». Valentina Aprea, riconosciuto il delicato momento di precarietà nel quale si trova ad operare, non può che stringere i tempi: «Bisogna ricordare che, probabilmente a gennaio, si scioglieranno le camere per prepararsi alle elezioni politiche. Qualunque cosa si decida, è necessario farlo in fretta, o rischiamo due anni di stallo».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Una Chevrolet così potente non la si era mai vista. Del resto, mai una Corvette di serie si era spinta tanto in là. La nuova ZR1 promette di scrivere un inedito capitolo della storia della Casa americana. Attesa sul mercato dalla primavera del 2018, la sportiva a stelle e strisce vede il V8 6.2 sovralimentato […]

L'articolo Chevrolet Corvette ZR1 2018: lo show dei record proviene da RED Live.

Il Ciclocross moderno ha poco a che vedere con ciò a cui eravamo abituati: percorsi più tecnici e veloci hanno portato a un cambiamento nelle attitudini dei biker, che devono essere assecondate da biciclette altrettanto evolute. Canyon ha progettato la nuova Inflite CF SLX con in mente proprio queste rinnovate esigenze e l’ha dotata di […]

L'articolo Canyon Inflite CF SLX proviene da RED Live.

Anche se ottima ventilazione, aerazione, visiera amovibile e comfort sono aspetti molto importanti in un casco da bici, la differenza reale la fa la capacità di proteggere… Bontrager ha scelto di affidare la nostra sicurezza alle mani, o meglio, alla tecnologia di MIPS, dotando il nuovo Quantum del MIPS Brain Protection System, che a oggi rappresenta […]

L'articolo Bontrager Quantum MIPS, nuova sicurezza proviene da RED Live.

In questo momento storico, l’immagine che identifica maggiormente la californiana Tesla è quella della dea Shiva che, facendo roteare le otto braccia di cui è dotata, elargisce schiaffi a destra e a manca a tutti i brand concorrenti. Il costruttore americano, parallelamente all’unveiling della straordinaria supercar elettrica Roadster, accreditata di 10.000 Nm di coppia e […]

L'articolo Tesla Semi Truck: il camion elettrico è una belva proviene da RED Live.

L’alternativa alle note Lotus 3-Eleven, KTM X-Bow e Radical SR8 è italiana. E costa (almeno) 200.000 euro. Forte di una lunghissima esperienza nelle competizioni, la parmense Dallara Automobili, specializzata in telai e vetture da pista, ha presentato il primo modello targato della propria storia. Una vettura, non a caso denominata “Stradale”, nata quale barchetta estrema, […]

L'articolo Dallara Stradale: la prima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download