Google+

Addio al maestro Camilian Demetrescu: «Nuotate controcorrente verso la sorgente della Verità» FOTO

maggio 8, 2012 Mariapia Bruno

Si è spento domenica, a 87 anni, il pittore di origini rumene. Qualche giorno prima aveva inviato alla nostra collaboratrice il suo ultimo lavoro, “Le radici cristiane dell’Europa – I boscaioli di turno”.

«Io, anche se non sono proprio un fiore, sto meglio del mondo in cui viviamo» mi ha scritto, ironico e saggio, il maestro rumeno Camilian Demetrescu in una mail che ci siamo scambiati la settimana scorsa nella quale mi allegava anche le immagini delle ultime opere concluse. Si è spento domenica nella sua casa a Gallese, a 87 anni. Una vita vissuta intensamente, da giovane pittore dell’Unione degli artisti di Romania a esule politico in Italia («dovetti fuggire nel mondo libero»), che rifiutava il paradosso del realismo socialista che imponeva di rappresentare la realtà solo secondo le indicazioni del partito, a grande maestro di opere dai forti contenuti spirituali. Ha disegnato fino all’ultimo regalandoci immagini eloquenti, reali e dirette dei giorni nostri. Pur non negando mai il suo sdegno verso l’imbruttimento della società attuale, nelle sue opere si avverte sempre un sottile e forte senso di speranza che è la luce della fede.

La sua ultima opera è il disegno “Le radici cristiane dell’Europa – I boscaioli di turno”.  A commento della sua creazione il maestro scrive: «Se dovessi raffigurare l’Europa cristiana di oggi in un disegno, farei un tronco d’albero gigante, con profonde radici nella terra, ma reciso seccamente al suolo, impietrito in una desolata cicatrice piatta e grigia, dalla quale spuntano ancora, miracolosamente, alberelli in fiore. Forse i nuovi boscaioli non sanno che le dodici stelle sulla bandiera che sventola oggi nel cielo dell’Europa “unita”, non rappresentano né gli stati fondatori, né le dodici costellazioni politiche del vecchio continente, ma semplicemente – come ha confessato l’ideatore stesso di questo simbolo – le dodici stelle della Vergine Maria, descritte nell’Apocalisse di Giovanni di Patmos (12 – 1) : “Nel cielo apparve un segno grandioso, una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle” (…). Abbiamo faticato per secoli a tagliare quel maestoso albero. La scure della nostra civiltà si è abbattuta contro la quercia della Grande Tradizione, ma la linfa vitale continua a salire, le nuove generazioni stanno riscoprendo le sue radici».

È forse una sorta di testamento questo disegno semplice e chiaro, il cui significato è nascosto nella metafora che il pittore stesso ha voluto cosi raccontare: «Ricordo la parabola medievale dei pesciolini della Senna. Il fiume attraversa la città di Parigi da est a ovest. Nelle sue acque vivono due specie di pesci: i pesciolini magri che si danno un gran da fare nuotando controcorrente, verso la luce del sol levante, verso la sorgente, e i pesci grassi, sonnolenti, che si lasciano portare dal fiume verso le tenebre del ponente. Mi rivolgo a coloro che sono consapevoli della deriva del mondo di oggi. Se sentite i colpi della scure che si abbatte senza sosta sul tronco del Grande Albero, anche voi potete nuotare controcorrente con tutte le vostre forze, verso la sorgente della Verità». Lo ringraziamo per questo regalo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana