Gloria nell’alto di Facebook

Non solo una «infrastruttura» per «costruire una comunità globale». A plasmare i progetti di Zuckerberg & co. è una precisa idea di umanità. O meglio, di transumanità

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share