È un Royal Baby o un selfie?

Il libro di Ferrara è la ricerca di un’anomalia che ci salvi dalla noia di un establishment italiano di mezza tacca, popolato di tanti re tentenna e nessun imperatore cannibale