Gloria nell’alto di Facebook

Non solo una «infrastruttura» per «costruire una comunità globale». A plasmare i progetti di Zuckerberg & co. è una precisa idea di umanità. O meglio, di transumanità

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Elogio del rutto

I transumanisti sono nemici assoluti del transito intestinale. Essi sognano di innestare le nostre coscienze su “supporti non-biologici”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •