Ignazio Marino, il sacerdote dei diritti

Litiga con tutti e perde consensi. Anche la Città Eterna è stufa del suo sindaco. Ritratto di un primo cittadino dalla «coscientia perplexa»

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •