L’urlo, la droga e la sigaretta di Pavese

Di tutti quelli che hanno preso parte al dibattito, solo Berdini ha avuto il coraggio di fare i conti con quel che Ilaria Boemi aveva scritto sul suo diario