Suri Cruise, 5 anni, fa una lista di regali da 130 mila dollari

Seguendo il modello Paris Hilton i piccoli figli delle star hanno ancora tanto da imparare. Ma sono sulla buona strada

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La donna viziata per antonomasia è senza dubbio Paris Hilton. Ricchissima e di ottima famiglia, non si può dire che anche lei non abbia avuto da faticare. Poteva scialacquare tutto il suo patrimonio tra droghe e alcol, e invece è riuscita anche a investire sulla sua immagine tanto da essere molto richiesta dagli sponsor. E continuare così ad arricchirsi. Le piccole generazioni di nuove Paris Hilton che avanzano non hanno che da imparare.

In testa alla classifica delle bambine che tutte avrebbero voluto essere, anche se nessuno vorrebbe averle come figlie, c’è sempre lei: Suri Cruise, la piccola del seguace di Scientology e attore nel tempo libero, Tom Cruise, e di Katie Holmes, che più che da madre le fa da cameriera. Una bambina che a quattro anni andava in giro con scarpe munite di tacchi, appositamente confezionate per lei da Roger Vivier, può fare una lista di regali di Natale come tutti gli altri? Ovvio che no. Ma Suri si accontenta di poco: le basta un pony vero, degli orecchini di diamanti da 15 mila dollari, un vestito firmato e altri giocattoli per un valore totale di 130 mila dollari.


In confronto a lei, tutti gli altri figli delle star sembrano dei miserabili. L’unica che può darle del filo da torcere non appena sarà in grado di dire “Tiffany” sarà Harper Seven Beckham, la piccola di Victoria e David, stando alla classifica del Daily Mail della popolarità dei figli delle star. Il giornale mette insieme il numero di comparsate sulle riviste, il modo in cui appaiono, quante volte sono citati nei siti internet e così via. Anche la bimba bionda perfetta Shiloh, che porta i geni di Angelina Jolie e Brad Pitt, si fa strada insieme a uno dei due gemellini, il maschio, di Jennifer Lopez. Ma ai primi posti si piazzano i due figli di Will Smith, Willow e Jaden, outsider già lanciatissimi nelle vesti di popstar e attore, e la figlia di Madonna, Lourdes, che ha già disegnato una sua linea di abbigliamento. Più furbi di Paris questi piccoli. Hanno capito che chi ben comincia è a metà dell’opera.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •