Stasera in tv Io vi dichiaro marito e… marito, a Sandler tocca fingersi gay per strappare due risate

Un buddy movie che non arriva da nessuna parte. Il sabato sera meglio lasciare la tv spenta e uscire a prendere un po’ d’aria

Su Premium Cinema Comedy in seconda serata c’è il buddy movie (film che parla di amicizia tra due uomini) Io vi dichiaro marito e… marito. Tre attori, Adam Sandler, Kevin James, Jessica Biel, votati alla commedia, che prestano i loro bei faccini per il regista Dennis Dugan, che fa del suo meglio per rendere il film di una banalità disarmante. Chuck e Larry sono due vigili molto amici che finiscono per fingersi omosessuali e per sposarsi per risolvere alcune questioni fiscali di Larry. Ad aiutarli e a mettere in crisi il loro finto matrimonio ci pensa la bellissima avvocatessa dal mascolino nome di Alex.

ADAM SANDLER. Adam Sandler già da un po’ di tempo ha esaurito le scorte di risate. All’attore vengono spesso proposti copioni ben al di sotto delle sue possibilità ma Sandler ha l’inequivocabile colpa di accettarli. In Io vi dichiaro marito e… marito, il cui titolo italiano meriterebbe un capitolo a parte, il comico fa coppia con un astro nascente della comicità americana e la coppia in certi punti della pellicola sembra trovare una propria sintonia. Ma è la sceneggiatura il vero punto debole del film: la Biel si ritrova ancora una volta nel ruolo della bellona che rischia di mandare a monte il matrimonio “riparatore” tra Larry e Chuck, che tentano in tutti i modi di sembrare gay senza mai riuscirci.

BUDDY MOVIE?. L’amicizia tra i due protagonisti, sotto le mentite spoglie di amanti, è solo un pretesto per presentare al pubblico una serie infinita di luoghi comuni e di macchiette che evidentemente al pubblico americano piacciono da morire. Ma è sabato sera, meglio uscire a prendere un po’ d’aria e lasciare che Chuck e Larry se le suonino e se le cantino da soli.