Google+

Natalia Aspesi e Tempi guardano gli stessi film?

luglio 9, 2012 Redazione

La critica di Repubblica promuove a pieni voti Biancaneve e il cacciatore, pellicola in uscita il prossimo 11 luglio. Ma all’anteprima c’era anche Tempi, che faticò 120 minuti per tenere gli occhi aperti. Qui qualcuno ha preso un abbaglio…

Per Natalia Aspesi Biancaneve e il cacciatore, in uscita l’11 luglio, è un film di tutto rispetto, uno di quelli da quattro palline e mezzo. A metà, cioè, tra la pellicola da vedere e quella da non mancare. Praticamente a tanto così dall’essere un capolavoro. L’esperta critica di La Repubblica racconta della bellissima Charlize Theron, cuore nero e pulsante della pellicola ispirata all’eroina dalle gote rosse di disneyana memoria, concentrandosi sulla sua bellezza e sulle doti interpretative messe al servizio di Ravenna, la regina cattiva.

Tutto vero, per carità, ma da un po’ di tempo a questa parte essere d’accordo con le recensioni della giornalista milanese è davvero un’impresa. La sensazione che attanaglia chi gode del fortunatissimo privilegio di vedere i film in anteprima è sempre la stessa: «Ma io e la Aspesi abbiamo visto lo stesso film?». Lei ha una lunghissima storia giornalistica, è la numero uno della critica cinematografica, ma negli ultimi tempi di abbagli ne ha presi veramente un bel po’. Senza andare troppo indietro nella storia, è sufficiente riportare alla memoria l’anteprima milanese di Biancaneve e il cacciatore. La visione della pellicola provocò qualcosa di più di qualche risatina, dovuta ad alcuni scivoloni nella sceneggiatura, e molti sbadigli (120 minuti sono davvero troppi). Gli unici commenti positivi sono stati riservati alla bellezza e alla bravura di Charlize Theron e alla fotografia, capace di mettere le pezze un po’ ovunque. Ma possono bastare questi due elementi per definire la pellicola di Rupert Sanders “quasi da non mancare”?

Decisamente no, e le ragioni sono molteplici. Kristen Stewart non riesce ad affrancarsi dalla sua costante espressione facciale, ormai lo sanno anche i pop-corn che ne ha solo una, i co-protagonisti sono gregari facilmente dimenticabili, la storia è un miscuglio tra vecchio e nuovo che farà storcere più di un nasino alle bambine che a Carnevale vogliono solo il vestito giallo e blu (che poi, a dirla tutta, non è proprio un film per bambini). Perché Natalia Aspesi invece la promuove a pieni voti definendola «innovativa, come se fosse un episodio del grandioso affascinante telefantasy mediovele Il trono di spade»? Misteri della fede o, per meglio dire, della visione. Di certo c’è che Tempi e Natalia, pur nella stessa sala, abbiamo visto due film diversi. E non era la prima volta.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.