Inter – Udinese 0-1: gol, sintesi e video highlights

Per l’Inter doveva essere la partita della svolta. Ranieri lo aveva detto anche in conferenza stampa. Per l’Udinese, affaticata dalla partita di Europa League, bastava non perdere per rimanere attaccata al gruppo di testa. Il gol di Isla è valso tre punti. Rigori sbagliati da Di Natale e Pazzini

Inter – Udinese: 0-1. Adesso finalmente si può parlare sinceramente. Adesso finalmente Ranieri ha smesso di illudere i tifosi dicendo che allo scudetto è giusto crederci. Adesso finalmente ha ammesso che gli obiettivi dell’Inter sono diversi. Non ha specificato quali sono, ma ognuno può dire la sua: la salvezza e l’Europa League sono fattibili, sono il minimo. La qualificazione alla prossima Champions un miraggio.

Sabato non è bastato nemmeno il talismano Thiago Motta. In panchina c’era Poli che non si è nemmeno alzato per scaldarsi. Dicono tutti che è pronto e in grande forma, ma i titolari sono sempre i soliti noti. Si sapeva che l’Udinese avrebbe colpito in contropiede e così è stato. Bellissima ripartenza e gol di Isla.

Poi Di Natale ha avuto l’occasione per raddoppiare su rigore (causato da Zanetti poi espulso, prima espulsione in campionato per il capitano da quando è in Italia) ma J. Cesar ha respinto. Rigore sbagliato, rigore segnato? No. L’Inter potrebbe pareggiare dagli undici metri ma Pazzini al momento del tiro scivola e manda il pallone alle stelle. È finita così, una partita, una stagione, un’era. Sperando che anche la dirigenza nerazzurra se ne sia resa conto.