Il bebè del principe William e Kate Middleton avrà una baby sitter italiana

Anche se in Gran Bretagna c’è una lunga tradizione di tate e governanti, William e Kate sono andati a prenderla in Italia. Antonella Fresolone, 42 anni, era talmente preparata in fatto bambini, cucina e faccende domestiche che il suo trasloco è stato improvvisato in fretta e furia. Lo racconta il Sunday Express, spiegando che la paga di questa Mary Poppins di Buckingham Palace sarà di 23 mila sterline l’anno, per una mole di lavoro di 37 ore alla settimana e massima disponibilità di straordinari.

PRIMI IMPEGNI. Ancora per qualche mese però William e Kate abiteranno a Kensington Palace, nel cuore di Londra, in un appartamento da 20 stanze. Dopo la nascita dell’erede, la Middleton ha detto che tornerà per qualche periodo nella residenza di famiglia, per stare accanto alla madre, Carole, nei primi importanti mesi del neonato. Probabilmente tata Antonella andrà con lei.

MASCHIO? Nel frattempo si infittiscono gli indizi che danno per certo che Kate aspetti un maschietto. La settimana scorsa la futura mamma è andata a fare shopping di carrozzine e culle, e le ha acquistate azzurre. Ci ha pensato però il principe Harry, con una delle sue proverbiali gaffe, a confermare la voce. Dopo una serata allegra con i suoi amici, ha detto loro di essere eccitato all’idea di avere un nipote. Al quale poter insegnare tutte le bravate, è sottinteso. Chi se la gode di più in questo momento sono però i bookmakers. Per loro l’erede sarà femmina 1/3, mentre sarà maschio 5/2. Staremo a vedere.