Cannes, il nuovo film di Cronemberg racconta le nevrosi di Hollywood

Nel cast anche Julianne Moore e John Cusack. Per raccontare le fobie di Hollywood

Presentato a Cannes il nuovo film di David Cronemberg, Maps to the stars, che racconta delle nevrosi e delle dipendenze delle star di Hollywood. Grandi nomi nel cast, John Cusack, Julianne Moore, Mia Wasikowska e Robert Pattinson. I fotografi sul tappeto rosso erano tutti per lui, senza nessuna accompagnatrice.

NEVROSI DA STAR. Il film è stato accolto molto bene dalla stampa. Ha spiegato il regista: “Racconto la disperazione di un mondo in cui esisti o no a seconda della fama che hai. Ma non è Hollywood che racconto. Questa storia si sarebbe potuta ambientare anche in altri microcosmi, a Wall Street per esempio. Certi meccanismi, la crudeltà del business, possono portare a esistenze distrutte dall’ambizione e dalla paura di perdere il successo”. L’ultimo film di Cronemberg, Cosmopolis, era infatti stato ambientato nel mondo dei broker, sempre interpretato da Pattinson. È stata anche molto apprezzata l’interpretazione isterica di Julianne Moore, un’attrice con la perenne paura di invecchiare. John Cusack invece interpreta il terapista da cui tutte le star hollywoodiane vanno a chiedere aiuto.