Per Benigni la Costituzione è un sogno (la canta anche Shel Shapiro)

FETISH. Questa Costituzione è un sogno, ha fatto diventare il desiderio legge.
Roberto Benigni presenta la sua trasmissione sulla Costituzione italiana, in onda stasera, la Repubblica

CORRO A SCARICARLO ILLEGALMENTE. La Costituzione è al centro dell’interesse: su iTunes è appena sbarcato un video di Shapiro intitolato 11 (presentato in anteprima su Repubblica.it) sui primi undici articoli.
La Repubblica

LA SÒLA. Una grande alleanza per salvare il Paese nel nome della Costituzione. «Sull’orlo dell’ennesimo baratro, una roccia cui aggrapparsi. Forse la sola che ci sia concessa oggi».
La Repubblica riprende le parole di Libertà e Giustizia

AVVINCENTE COME UN RICETTARIO. Antonio Raffaele a un passo dalla laurea in Giurisprudenza, lascia tutto e segue la sua vera passione «la cucina! Però ogni tanto leggo ancora la Costituzione. Mi affascina».
Scheda di presentazione di Antonio Raffaele, lo chef che consiglia ai lettori del Fatto quotidiano un menù per un cenone low cost

POCHE. In Italia i fustigatori di costumi sono i comici. E una delle poche voci di opposizione al berlusconismo è stato un comico.
Ferruccio Sansa, editoriale del Fatto quotidiano

BRUTTE BELVE, LE EMORROIDI. Il giorno in cui un deputato della Repubblica festeggiò la caduta del governo mangiando mortadella e bevendo champagne in un’aula parlamentare, fui costretto a distrarre mia figlia Beatrice. Avevo molta paura.
Antonio Albanese intervistato da Malcom Pagani e Marco Travaglio, il Fatto quotidiano

UN RASSICURANTE VAFFANCULO. Mi fa paura Alba Dorata, la xenofobia, la guerra tra poveri, tra italiani e stranieri a cui uno come Beppe Grillo, che non seguo, pone argine e confine con la sua presenza.
Antonio Albanese intervistato da Malcom Pagani e Marco Travaglio, il Fatto quotidiano

CERTO CHE NO. Famiglia Cristiana ha amato Tutto tutto (il nuovo film di Antonio Albanese, ndr) e le ha dato la copertina. «Un grande, coraggioso giornale e non certo per l’elogio».
Antonio Albanese intervistato da Malcom Pagani e Marco Travaglio, il Fatto quotidiano

PROSIT. Cazzo, tette, culo, figa. E dai, forza, ridete. Cos’è, non fa ridere leggere cazzo, tette, culo, figa?
Carlo Tecce critica Luciana Littizzetto che ha detto in tv «Berlusconi ha rotto il cazzo», il Fatto quotidiano

UN CAZZO NOTEVOLE. La memorabile “Berlusconi ha rotto il cazzo” è una frasetta sospesa, che si ritrova brillante, forse per le intenzioni di Lucianina, quando impatta il “cazzo”. E il “cazzo” la rende notevole per la prima serata di Rai3.
Carlo Tecce critica Luciana Littizzetto che ha detto in tv «Berlusconi ha rotto il cazzo», il Fatto quotidiano

TU GUARDA A COSA SI SONO ATTACCATI. Associare Berlusconi a una ribellione linguistica è soltanto un pretesto per i soldatini del centrodestra, che, astuti, l’hanno sfruttato per far rinviare il Festival di Sanremo.
Carlo Tecce critica Luciana Littizzetto che ha detto in tv «Berlusconi ha rotto il cazzo», il Fatto quotidiano

OCCUPY BOTTEGHINO. La maschera simbolo del film si vede da oltre un anno in tutte le piazze del mondo, diventata immagine della protesta degli hacker di Anonymous e dei manifestanti di Occupy. Il film, V per Vendetta (stasera su Italia 1 alle 21.10), (…) costato 54 milioni, ne ha incassati 132, ma è diventato soprattutto un “cult movie”.
La Repubblica recensisce i programmi tv di oggi

A PARTE IL CANOTTO. Lilli Gruber è la compagna di classe perfetta che arriva un po’ prima, impeccabile, ed esce un po’ dopo altrettanto intatta.
Furio Colombo recensisce il nuovo libro di Lilli Gruber, il Fatto quotidiano

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •