Google+

Ancora un sacerdote assassinato in Centrafrica

luglio 2, 2018 Redazione

È accaduto venerdì a Bambari: un gruppo di milizie islamiste ha sparato volontariamente a padre Firmin Gbagoua, vicario generale della diocesi, colpendolo all’addome

Un altro sacerdote è stato ucciso nella martoriata Repubblica Centrafricana. È accaduto venerdì sera, a Bambari, nel centro del paese durante dei combattimenti tra gruppi armati: due milizie (Fprc e Mpc) nate dalla dissoluzione della coalizione islamista Seleka, da una parte, e gli anti-balaka dall’altra.

Le milizie islamiste hanno sparato volontariamente a padre Firmin Gbagoua, vicario generale della diocesi, colpendolo all’addome, vicino all’arcivescovado. I nuovi scontri, che da mesi si protraggono nella zona, sarebbero cominciati quando le milizie ex Seleka hanno distrutto una barricata degli anti-balaka. Negli attacchi sono state rase al suolo decine di casa in città.

A maggio 16 persone, tra le quali un sacerdote, sono state uccise e un centinaio ferite nella capitale Bangui dopo l’attacco da parte di milizie islamiste della parrocchia di Fatima, durante la Messa. Il sito è stato attaccato a colpi di kalashnikov e lanci di granate.

L’80 per cento del paese è ancora in mano a gruppi armati e il governo ha potere a malapena nella capitale. I soldati dell’Onu non riescono o non vogliono fermare le violenze e disarmare le milizie che si combattono per prendere il potere sul territorio. Il conflitto, cominciato nel 2013 dopo un colpo di Stato da parte della coalizione Seleka, era degenerato in scontro settario ma è ormai diventato solo una lotta per accaparrarsi le ricche risorse minerarie del paese.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.