Google+

Unione europea “pronta a dialogare con le nuove autorità libiche”

marzo 11, 2011 Redazione

E’ quasi ultimata la bozza di dichiarazione finale del Consiglio Ue sulla Libia che i 27 stanno discutendo a Bruxelles. L’Ue, si legge nel testo, vuole “aiutare il paese a costruire uno Stato costituzionale e a sviluppare lo stato di diritto”. Ferma condanna della violenza di Gheddafi: “L’uso della forza contro i civili è inaccettabile e deve cessare immediatamente”

“L’Unione Europea è pronta a dialogare con le nuove autorità libiche per aiutare il paese a costruire uno Stato costituzionale e a sviluppare lo stato di diritto”. E’ uno dei passaggi della bozza di dichiarazione finale del Consiglio Ue sulla Libia che i 27 stanno discutendo a Bruxelles. L’Unione, si legge ancora nella bozza, “è pronta a rispondere alle richieste del popolo libico di assistenza alla ripartenza economica libica”. Il documento spiega che “l’obiettivo è che la Libia si avvii rapidamente ad una transizione ordinata verso la democrazia grazie ad un dialogo su basi ampie”.

“L’uso della forza, specialmente con mezzi militari, contro i civili è inaccettabile e deve cessare immediatamente”, si legge in un altro passaggio della bozza. “La situazione in Libia continua a causare grave preoccupazione, esprimiamo profonda solidarietà al popolo libico e alle vittime. Condanniamo con fermezza la violenta repressione del regime nei confronti dei propri cittadini e la violazione patente e sistematica dei diritti umani”. 

I 27 accolgono “con favore la risoluzione 1970 del Consiglio di Sicurezza dell’Onu e il rinvio della situazione in Libia alla Corte penale internazionale. I responsabili saranno messi di fronte alle loro azioni con pesanti conseguenze. Collaboreremo con le Nazioni Unite, la Lega Araba, l’Unione africana e i partner internazionali nel reagire alla crisi”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.