Google+

Messaggi con tag palmira

putin ansa

Voi non sapete chi è Putin

Bistrattato dalla narrazione giornalistica, il presidente russo è l’uomo che ha saputo risollevare una nazione distrutta da settant’anni di totalitarismo
Gennaro Sangiuliano 1 ottobre, 2017
epa05291296 A Russian soldier patrols the ruins of the ancient city of Palmyra in Tadmur District, Homs Governorate, Syria, 05 May 2016. The city was recently recaptured from Islamic State (or ISIS) militants by Syrian government forces backed by Russian troops.  EPA/SERGEI CHIRIKOV

Palmira, Rutelli: «Ricostruiremo quello che l’Isis ha distrutto»

I jihadisti hanno demolito parte del sito siriano patrimonio dell'Unesco. Intervista a Francesco Rutelli: «È perversione iconoclasta»
Leone Grotti 21 gennaio, 2017
In this picture taken Friday, April 1, 2016, soldiers look over damage at the historical Bel Temple in the ancient city of Palmyra in the central city of Homs, Syria. Explosions rocked the ancient town of Palmyra on Friday and on the horizon, black smoke wafted behind its majestic Roman ruins, as Syrian army experts carefully detonated hundreds of mines they say were planted by Islamic State militants before they fled the town. (AP Photo)

Nella città dove i cristiani furono costretti dall’Isis a firmare il «contratto di sottomissione»

Siria, l'esercito di Assad riconquista Al-Qaryatain. Si chiude così una delle vicende più dolorose ed emblematiche di questi cinque anni di guerra
Leone Grotti 4 aprile, 2016
FILE - This undated photo released Tuesday, Aug. 25, 2015, file photo, on a social media site used by Islamic State militants, which has been verified and is consistent with other AP reporting, shows smoke from the detonation of the 2,000-year-old temple of Baalshamin in Syria's ancient caravan city of Palmyra. When world leaders convene for the U.N. General Assembly debate Monday, Sept. 28, 2015, it will be a year since the U.S. president declared the formation of an international coalition to "degrade and ultimately destroy" the Islamic State group. Despite billions of dollars spent and thousands of airstrikes, the campaign appears to have made little impact. (Islamic State social media account via AP, File)

Siria. Gli attacchi russi innervosiscono l’Isis? Distrutto l’Arco di trionfo a Palmira

Secondo l'agenzia Ria Novosti, 3.000 jihadisti avrebbero lasciato il campo dopo i raid russi. Intanto l'Isis reagisce agli attacchi militari con un crimine culturale
Redazione 5 ottobre, 2015
aleppo-acqua-facebook1

«La Siria è inferno, caos e morte. Ma ormai in Occidente vi siete abituati e non protestate più»

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata a tempi.it da Nabil Antaki, direttore di uno degli ultimi due ospedali presenti nella martoriata città siriana di Aleppo, assediata dai terroristi islamici
Nabil Antaki 15 settembre, 2015
Nel fermo immagine tratto da un video pubblicato da Aamaq News Agency, media vicino all'Isis, il 26 maggio 2015, i resti archeologici di Palmira apparentemente intatti dopo la conquista da parte del gruppo, il 20 maggio. ANSA/ INTERNET / Aamaq News Agency +++ NO SALES - EDITORIAL USE ONLY +++

Siria. Altre esplosioni a Palmira. Rinviato il pellegrinaggio della Madonna di Fatima

Secondo alcune fonti i jihadisti avrebbero distrutto il tempio di Bel. Il pellegrinaggio della statua di Maria rinviato per motivi di sicurezza
Redazione 1 settembre, 2015
L'archeologo Khaled Asaad           TWITTER

+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA +++

«Il mio amico Khaled, l’archeologo ucciso dai nuovi barbari a Palmira»

Intervista allo studioso Matthiae sulla figura del grande archeologo siriano. «È sciocco sostenere che la vendita delle antichità sia la prima o la seconda fonte di finanziamento dell’Is»
Rossella Fabiani 25 agosto, 2015
iraq-caduta-ramadi-isis-ansa-ap

Sicuri che a Obama scocci così tanto la resistibile avanzata dell’Isis?

Raid aerei sul Califfo a parte, il vero piano di Washington è lasciare che i conflitti interni distruggano le mire egemoniche delle potenze locali. A spese delle minoranze
Rodolfo Casadei 31 maggio, 2015
Jacques Mourad

Rapito in Siria padre Mourad, monaco che non voleva abbandonare il suo popolo ai jihadisti

In questi anni, il suo monastero è diventato un rifugio per cristiani e musulmani. L'altro giorno scriveva: «A Palmira hanno ucciso molta gente decapitando centinaia di persone. Pregate per noi».
Redazione 22 maggio, 2015
FILE - This FILE photo released on Sunday, May 17, 2015, by the Syrian official news agency SANA, shows the general view of the ancient Roman city of Palmyra, northeast of Damascus, Syria.  Islamic State militants seized parts of the ancient town of Palmyra in central Syria on Wednesday after fierce clashes with government troops, renewing fears the extremist group would destroy the priceless archaeological site if it reaches the ruins. (SANA via AP, File)

Palmira. «L’Isis non demolisce e basta, ma vende: jihadisti guadagneranno miliardi di dollari»

La città siriana è un patrimonio dell'umanità per l'Unesco. Intervista a Samaan Daoud, cristiano di Damasco, guida turistica. «Qualcuno li ha fatti entrare»
Leone Grotti 21 maggio, 2015
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download