Google+

Siria, una guerra senza verità. Cosa c’è nel nuovo numero di Tempi

novembre 24, 2016 Redazione

In una intervista al settimanale l’arcivescovo di Hassaké-Nisibi getta un po’ di luce su un conflitto che resta «un buco nero di informazione manipolata»

guerra-siria-tempi-copertinaCinque anni dopo, il conflitto siriano è ancora il buco nero di un’informazione manipolata. Una “Guerra senza verità”, come recita il titolo di copertina del nuovo numero del settimanale Tempi, in edicola da oggi, giovedì 24 novembre. Si stenta perfino a capire chi sta con chi, e chi ha cambiato campo, quante volte, quando e perché. Per non parlare degli interventi di Stati Uniti e Onu: sono serviti? E a quale dei mille fronti contrapposti? Per questo l’intervista di Rodolfo Casadei a Jacques Behnan Hindo, arcivescovo siro cattolico di Hassaké-Nisibi dal 1996, è un grande aiuto per chi voglia farsi un’idea di quello che sta succedendo nel paese. Monsignor Hindo, scrive Casadei, «è il più disponibile a fornire informazioni dettagliate e attendibili sulla situazione, ad aiutare a comprendere le dinamiche sociali e politiche sul terreno, a fare piazza pulita di approssimazioni e luoghi comuni presi per oro colato dall’opinione pubblica internazionale a causa della superficialità dei media». Insomma, un’intervista da leggere per intero.

UN NO ACCADEMICO. A proposito di riforma della Carta e referendum del 4 dicembre, nel nuovo numero di Tempi c’è poi un approfondito intervento del costituzionalista Luca Antonini, noto ai nostri lettori anche per essere stato presidente della Commissione tecnica paritetica per l’attuazione del federalismo fiscale (dimessosi poi in polemica con Renzi che del federalismo ha voluto fare piazza pulita, come dimostra proprio la legge Boschi). Ci dicono che col Sì al referendum costituzionale avremo meno costi e un sistema più efficiente, ma – sostiene Antonini – è vero il contrario: la Renzi-Boschi centralizza, aumenta la spesa, lascia intatti i privilegi delle Regioni speciali.

ALEMANNO DUE ANNI DOPO. Coinvolto in Mafia Capitale, messo alla gogna mediatica e infine archiviato, l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno racconta a Tempi i suoi due anni di battaglia ad armi impari («Ti senti impotente, coi giornali che mettono false notizie in prima pagina e la verità nell’ultima»). E ora che ha ricominciato a fare politica attiva, spiega la sua idea su un centrodestra tutt’altro che in salute.

LA ROCCA NELLA GIUNGLA. La “seconda puntata” del reportage di Leone Grotti dal Centrafrica è un viaggio tra le missioni cattoliche del paese, tra strade dissestate, baobab e ruderi di guerra. Dove si capisce che solo là dove c’è la Chiesa c’è sviluppo. Economico e umano. «Qui hanno bisogno soprattutto di una cosa: il cristianesimo».

IL GIUDICE RAGAZZINO. «Il rendere giustizia è preghiera», sosteneva Rosario Livatino. Tempi propone il ritratto di un magistrato davvero (e purtroppo) fuori dal comune, perché “formato” da una fede che investiva ogni aspetto della sua professione. «Per giudicare occorre la luce e nessun uomo è luce assoluta».

Inoltre, come sempre, le rubriche dei nostri Amicone, Mantovano, padre Aldo Trento, Fred Perri, Corigliano, Clericetti, Tortorella, Ghirardini, Fortunato… Gli abbonati possono leggere e scaricare la rivista all’indirizzo settimanale.tempi.it. Qui trovate l’elenco delle edicole in cui è acquistabile.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un trapianto di cuore in piena regola. In Jaguar, da piccoli, devono aver giocato con “L’allegro chirurgo”, dato che il V8 5.0 sovralimentato della F-Type R trova posto sotto il cofano della berlina di medie dimensioni XE, entry level – si fa per dire – della gamma di Coventry. Un’operazione che porta alla nascita della […]

L'articolo Jaguar XE SV Project 8: nessuna come lei proviene da RED Live.

Prendi la moto più venduta da anni. Provata e riprovata in tutte le condizioni. Cosa si può raccontare ancora di lei? Parto con queste convinzioni per l’ennesimo test della ennesima R 1200 GS (le ho provate tutte le GS dalla 1100 a oggi). È la Rallye che ho già provato poco tempo fa in un […]

L'articolo Alla GS Academy con BMW R 1200 GS Rallye assetto sport proviene da RED Live.

Se l’elettrico costituisce il futuro della mobilità, la tecnologia ibrida plug-in è figlia del presente. Rappresenta infatti la massima espressione del compromesso tra propulsione tradizionale e a zero emissioni. Un’auto ibrida plug-in non è altro, del resto, che un’auto ibrida, quindi dotata di un powertrain composto dall’interazione tra due motori – il primo a combustione […]

L'articolo Hyundai Ioniq Plug-in: praticamente astemia proviene da RED Live.

She’s back. Dopo quasi vent’anni d’assenza, la BMW Serie 8 è di nuovo tra noi. La coupé di Monaco, destinata a collocarsi al vertice della gamma del costruttore tedesco, arriverà nelle concessionarie nel 2018, ma le linee sono già state svelate in occasione del Concorso d’eleganza di Villa d’Este. Chiamata a sfidare rivali blasonate quali […]

L'articolo BMW Serie 8: classe cattiva proviene da RED Live.

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana