Google+

Sfortuna, pochi soldi e contestazioni. Il Movimento Cinque Stelle di Grillo sta peggio dell’Inter di Stramaccioni

maggio 20, 2013 Redazione

Donazioni al lumicino e presenze ai comizi in forte calo. È l’inizio dello sboom oppure è solo scalogna? Indizi, scuse e gaffe del partito dell’ex comico

Dopo la gaffe ad Avellino con la candidata sindaco non riconosciuta e il flop del comizio a Treviso, ecco altre grane per Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle. Una sfortuna da Inter o l’inizio di uno sboom? Lo vedremo dai risultati delle prossime urne.
Quel che è certo è che il movimento del comico sembra aver perso molto del suo smalto e della sua forza attrattiva. Basta farsi un giro sul sito del M5S Roma dove un counter segnala la raccolta delle donazioni per sostenere la candidatura di Marcello De Vito per l’elezione a sindaco nella capitale. Come vedete nell’immagine in pagina, scattata a mezzogiorno del 20 maggio) siamo a 5.880 euro, solo il 14 per cento della soglia fissata a 40 mila.

Oggi sul Corriere della Sera (“Pochi fondi e piazze senza folla, i rebus dei 5 stelle”), la senatrice Elena Fattori spiega: «Molti attivisti mi domandano: ora che siete in Parlamento perché non le finanziate voi queste cose?». Domanda rivelatrice del sentimento del popolo pentastellato. D’altro canto, se imposti tutta la tua campagna elettorale sulla “casta ladra”, poi cosa altro puoi aspettarti se non che i tuoi militanti pensino che ogni politico è pieno di soldi?
Il Corriere fa un conteggio delle presenze in piazza agli ultimi appuntamenti elettorali del M5S, confrontandoli con quelli precedenti alle politiche. I numeri sono tutti in calo:

  • Ancona: da 8.000 a 3.000
  • Treviso: da 5.000 a 500
  • Vicenza: da 6.000 a 2.000

Certo, le scuse possono essere tante. Certo, il meteo non ha aiutato. Certo, il coinvolgimento di elezioni locali magari è minore di quello delle politiche. Certo, certo, certo. D’altronde anche se Jonathan non si fosse infortunato l’Inter avrebbe vinto lo scudetto.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Monovolume, SUV e crossover, ma anche multispazio, sportive, ibride ed elettriche: “l’affollamento” in abitacolo è un must e proliferano le auto a sette posti. Ecco i migliori modelli sul mercato.

L'articolo Quando cinque non bastano, le migliori auto a 7 posti proviene da RED Live.

Nel mondo delle supercar c’è grande fermento per l’imminente debutto della Aston Martin Valkyrie e della Mercedes-AMG Project One, “parenti strette” delle vetture da Formula 1. Auto che, però, vuoi per il frazionamento dei propulsori, vuoi per alcune soluzioni telaistiche, non attingono tanto profondamente quanto affermato nei proclami alla tecnologia delle monoposto. Diversamente da quanto […]

L'articolo Ferrari F50: la Formula 1 sono io proviene da RED Live.

Ha riconquistato ciò che un tempo era già suo. La Honda Civic Type R di nuova generazione è tornata al Nürburgring, riprendendosi il record per le vetture a trazione anteriore. Del resto, quello che altri chiamano “l’Inferno verde”, vale a dire la mitica Nordschleife – in tedesco l’anello nord – pista di 20,8 km entrata […]

L'articolo Honda Civic Type R MY17: Regina del Ring proviene da RED Live.

Cittadino, fuoristradista, “agonista”, pratico o “alieno”. Cinque modi d’essere automobilista. Cinque modi d’interpretare SUV e crossover. Ecco 20 modelli che soddisfano ogni gusto e desiderio.

L'articolo SUV e crossover compatte: ecco le migliori 25 proviene da RED Live.

Ebbene sì, è accaduto. Anche il Giaguaro si è spuntato le unghie ed è sceso a compromessi con il downsizing. La rinnovata sportiva F-Type, disponibile in configurazione sia Coupé sia Convertible, verrà dotata di un “piccolo” 4 cilindri 2.0 turbo da 300 cv, destinato ad affiancare i confermati V6 e V8 Supercharged. Turbina twin-scroll Pietra […]

L'articolo Jaguar F-Type 2.0T: la prima volta del 4 cilindri proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana