Google+

Papa Francesco e la bellezza della storia della Chiesa, «che è la storia della fedeltà di Dio e dell’infedeltà del popolo»

giugno 18, 2014 Redazione

Il Pontefice all’udienza generale ha parlato della Chiesa, una «famiglia» formata da Dio «per portare la sua benedizione a tutte le famiglie della terra»

Papa Francesco all’udienza generale di questa mattina in Piazza San Pietro ha annunciato di voler aprire «un ciclo di catechesi» sulla Chiesa. «Parlare della Chiesa – ha detto – è parlare della nostra madre, della nostra famiglia. La Chiesa infatti non è un’istituzione finalizzata a se stessa o un’associazione privata, una Ong, né tanto meno si deve restringere lo sguardo al clero o al Vaticano». Certo, questi ultimi «sono parti della Chiesa, ma la Chiesa siamo tutti, tutti famiglia della madre».

DA ABRAMO A NOI. Secondo il Pontefice la Chiesa «è una realtà ampia, che si apre a tutta l’umanità» e che «non è nata in laboratorio, non è nata improvvisamente. È fondata da Gesù ma è un popolo con una storia lunga alle spalle e una preparazione che ha inizio molto prima di Cristo stesso». A partire da Abramo, ha precisato il Santo Padre, «Dio forma un popolo perché porti la sua benedizione a tutte le famiglie della terra. E all’interno di questo popolo nasce Gesù. È Dio che fa questo popolo, questa storia, la Chiesa in cammino, e lì nasce Gesù, in questo popolo».

L’INIZIATIVA DI DIO. Papa Francesco ha poi voluto sottolineare che «non è Abramo a costituire attorno a sé un popolo, ma è Dio a dare vita a questo popolo». Mentre fino nella storia ad allora «era l’uomo a rivolgersi alla divinità», con Abramo e il suo popolo «si assiste a qualcosa di inaudito: è Dio stesso a prendere l’iniziativa». È questo «l’inizio della Chiesa e in questo popolo nasce Gesù». E gli ebrei, ha aggiunto il Pontefice, «ascoltano la chiamata di Dio e si mettono in cammino, nonostante non sappiano bene chi sia questo Dio e dove li voglia condurre». In questa «fiducia» sta la grandezza del popolo eletto: Abramo, ha detto il Papa, «non aveva un libro di teologia per studiare cosa fosse questo Dio. Si fida, si fida dell’amore. Dio gli fa sentire l’amore e lui si fida».

«CI PERDONA SEMPRE». Naturalmente in questa famiglia che è la Chiesa «fin dall’inizio ci sono le resistenze, il ripiegamento su sé stessi e sui propri interessi», ha ricordato il Santo Padre. «I tradimenti e i peccati segnano il cammino del popolo lungo tutta la storia della salvezza, che è la storia della fedeltà di Dio e dell’infedeltà del popolo». Ma Dio «non si stanca, Dio ha pazienza e nel tempo continua a educare e a formare il suo popolo, come un padre con il proprio figlio». È così per gli ebrei ed è così anche «nei confronti della Chiesa». Anche noi cristiani infatti, ha osservato il Papa, «facciamo esperienza ogni giorno dell’egoismo e della durezza del nostro cuore. Quando però ci riconosciamo peccatori, Dio ci riempie della sua misericordia e del suo amore. E ci perdona, ci perdona sempre».

SENTIRSI NELLE SUE MANI. «Non è la nostra bravura» dunque a far crescere la Chiesa, «non sono i nostri meriti», ha sottolineato il Pontefice, ma «è l’esperienza quotidiana di quanto il Signore ci vuole bene e si prende cura di noi. È questo che ci fa sentire davvero suoi, nelle sue mani, e ci fa crescere nella comunione con Lui e tra di noi. Essere Chiesa è sentirsi nelle mani di Dio, che è padre e ci ama, ci carezza, ci aspetta, ci fa sentire la sua tenerezza. E questo è molto bello!».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download