Google+

L’Italia domani compie 151 anni. Ma nessuno se ne ricorda

marzo 16, 2012 Emmanuele Michela

Ricordate le celebrazioni dell’anno scorso? I tricolori, i discorsi, gli eroi del Risorgimento. Passati dodici mesi e tutto pare svanito. Domani anche gli irlandesi festeggeranno San Patrizio, il santo che portò il cattolicesimo sull’isola. Perché l’identità non è qualcosa che si inventa. O la si vive o non la si impara sventolando un tricolore al vento.

Era giusto un anno fa. Dopo mesi e mesi di preparativi, ci apprestavamo a festeggiare la festa più attesa dell’anno: i 150 anni dell’Unità d’Italia. Tricolore alla mano, inno di Mameli nelle orecchie, nel cuore tutto l’amore per la nostra cara terra natia, che quel 17 marzo ci sarebbe dovuta essere più cara.
In televisione, sui giornali, su internet era una continua celebrazione dei grandi eroi che avevano reso unita la Nazione: Garibaldi, Cavour, Mazzini, Vittorio Emanuele… La storia nostrana si riempiva di santi, questi personaggi controversi diventavano emblemi dell’identità di un popolo che, tanto bisognoso di un’appartenenza, abbracciava qualsiasi cosa lo potesse rendere orgoglioso di essere italiano, in un momento di crisi.

Un anno dopo, festeggiamo i 151 anni. Dovremmo essere più maturi nella nostra identità italiana, più coscienti del valore di questa festa, più uniti nella nostra appartenenza a quel tricolore. Invece, le celebrazioni per l’Unità d’Italia paiono essere finite nel dimenticatoio. Sui giornali, il rosso e il verde compaiono solo a rari sprazzi, nessuno parla più di quegli eroi, e, nonostante la tanto celebrata identità italiana, la crisi ci attanaglia più di prima.

Ma il 17 marzo è anche un’altra festa. È il St. Patrick’s Day, la festa di San Patrizio, patrono dell’Irlanda che si festeggia dal diciassettesimo secolo. L’inizio dei festeggiamenti di questa ricorrenza si perde nei secoli, per ricordare la morte di questo santo che, nel IV secolo, con la sua missione contribuì alla conversione al cattolicesimo dell’isola verde. A Dublino e in tutta la nazione si preparano grandi parate. È la loro festa nazionale e ha un seguito notevole tra la gente. La città si tingerà appunto di verde: tre giorni di festa nel segno del trifoglio (lo shamrock), che fu appunto usato dal santo per spiegare il concetto della Trinità di Dio ai popoli che incontrava. Certo, sarebbe utopico credere che, tra le difficoltà recenti della Chiesa irlandese e i limiti di una fede spesso vissuta in modo solo formale, la gente scenda in piazza perché senta viva e costante la continuità con l’opera di questo santo: per molti è solo l’occasione per far festa, celebrando però qualcosa di cui essere orgogliosi, cioè il loro essere irlandesi. La loro identità. Che rischia di sfilacciarsi se privata della sua origine, ma che, nonostante tutto, ha qualcosa che continua a farla reggere.

Da una parte una Nazione festeggia ancora il suo santo, fiera della sua identità, seppur sempre più dimentica della sua origine. Dall’altra uno Stato cui, per un anno, si è provato a insegnare un’identità, tramite la celebrazione dei suoi eroi. Dal confronto si capisce una cosa: un’appartenenza è qualcosa che non si può inventare, ha le sue radici in una storia. Bisogna sentirla. E viverla sempre.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi