Google+

La rissa e l’evirazione. Storie di ordinaria follia a San Vittore

maggio 18, 2012 Antonio Simone

«Siamo 1.600 detenuti, di cui l’80 per cento in attesa di giudizio o, come me, in carcerazione preventiva». Quinta lettera di Antonio Simone.

Pubblichiamo la nuova lettera inviata a tempi.it da Antonio Simone, detenuto nel carcere di San Vittore a Milano. Qui la prima, qui la seconda, qui la terza, qui la quarta. La lettera che segue, in realtà, è stata scritta precedentemente all’ultima, ma è giunta in redazione qualche giorno dopo.

Caro Gigi,
ieri nell’ora d’aria c’è stato un diverbio. Non è stato ancora appurato da Radio carcere se è stato causato da un mancato rispetto, per una precedenza non concessa o per una sfida (il tutto, ricordati, avviene in un recinto di 200 metri quadrati in cui, se tutti scendessero in cortile, dovremmo camminare e muoverci in 300).

Dal diverbio è nato un violento pestaggio: dieci albanesi contro dieci tunisini. Un tunisino è finito in ospedale con diverse spaccature, un secondo tunisino è stato ricoverato al Pronto soccorso interno, un terzo – che era intervenuto per dividere i duellanti – ha preso qualche cazzotto ed è stato accompagnato in cella. In giro c’era molto sangue e, durante la notte, alcuni di quelli coinvolti nella rissa sono stati trasferiti in altre carceri.

Quello che ha cercato di dividere, tornato in cella, si è evirato un testicolo e lo ha messo in un bicchiere. A disposizione.
Qui si discute se è giusto picchiare due persone in dieci o se, come pensano quelli che le hanno prese, sia più corretto affrontarsi uno contro uno.
Queste sono le storie di ordinaria follia in un carcere al centro di Milano nel 2012. Siamo 1.600 detenuti, di cui l’80 per cento in attesa di giudizio o, come me, in carcerazione preventiva.
Antonio Simone

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. francesca says:

    dunque, mi sono laureata in giurisprudenza in cattolica 22 anni fa. Il docente di penale I all’epoca era il prof Stella, il quale ogni tanto interrompeva le sue famose lezioni sul nesso di causalità con questo pensiero-invito: “prima di diventare avvocati, dirigenti, ma, soprattutto, magistrati, andate a san vittore. Andate a vedere come sta la gente lì dentro, andate a rendervi conto che sono uomini e che gli uomini non possono essere trattati come bestie. E ripensate, se dovrete giudicare, a quel che avete visto”. Aggiungeva (come sentivamo dire anche dal professore di procedura penale): “Considerate, soprattutto, che i 2/3 dei detenuti sono in attesa di giudizio, in carcerazione preventiva”. All’epoca, non credevamo ai professori, sembravano esagerati. Dopo 20 anni è ancora così. Anzi, è peggio. In tutto questo, vorrei tanto ringraziare Antonio, e ringraziare Voi che gli date voce, per non essersi scoraggiato, seppure ne avrebbe motivo, dal dire che “fatti non foste per viver come bruti” e per dirlo con ragione, affezione, compassione, magnanimità e simpatia. In modo, cioé, così umano e cristiano. Grazie di cuore.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.