Google+

I bambini e la tv

gennaio 11, 2011 Annalena Valenti

Quanto tempo passano i nostri ragazzi immersi tra televisione, computer e telefonino?

Qui di seguito riporto un documento, ricerca, dell’American Academy of Pediatrics, sull’uso dei media da parte dei bambini ed adolescenti americani, pubblicato nel novembre 2009. (Si può supporre solo un peggioramento della situazione)

E’ una ricerca svolta negli USA, ma l’America è lontana?
I punti cardine
– mentre nel 1999 bambini e adolescenti passavano in media più di 3 ore al giorno davanti ai media, oggi, 2009, essendosi ampliata la definizione di media, i bambini passano più di 7 ore davanti a tv, pc, telefonini e altri dispositivi elettronici per l’intrattenimento.
– Passare molto tempo sui media porta via il tempo ad altre attività creative, attive e sociali.
– Gli studi hanno associato un alto livello di utilizzazione dei supporti elettronici con problemi scolastici, difficoltà di attenzione, sonno e disturbi del comportamento alimentare e obesità.
-I telefoni cellulari e Internet sono diventati importanti nuove fonti per i comportamenti illeciti e rischiosi.

 

Consigli?
Sottolineo quello dato dall’Academy ai genitori.
I genitori dovrebbero essere buoni modelli nell’uso dei media; sottolineare attività alternative, e creare una ” elettronic media-free”  nella camera dei ragazzi. Ovvero una camera libera da apparati elettronici sotto il loro personale controllo.

Per approfondire la questione consiglio: 

Il ponte dei bambini, di Max Bolliger, Stepan Zavrel, edizioni Bohem.

a bella storia di un incontro, di un ponte che unisce, di esperienze che arricchiscono.

Dove il racconto si svela nelle bellissime illustrazioni di S. Zavrel

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download