Google+

Gerardina Trovato: «Mi dicevano: fingiti lesbica e venderai più dischi»

maggio 24, 2012 Redazione

L’incredibile storia della cantante che esordì a Sanremo nel 1993. «Avevo accettato di snaturarmi». L’assistente stalker e poi, finalmente, Alessandro

«Ero magra, bella. Mi spediscono a Sanremo… tutti pensano che io sia lesbica. Sto al gioco. Mi dicono: “Vendiamo più dischi, non smentire”. Fu la mia rovina. Mi snaturai per il dio denaro». Sanremo 1993, l’esordio di Gerardina Trovato è un successo. La cantante si presenta coi capelli corti e un’aria mascolina, tanto da lasciare il sospetto di una sua presunta bisessualità. I manager le chiedono di non smentire. L’immagine che dà “funziona”, le ripetono. È qui, come ha raccontato la stessa Trovato al settimanale Chi, inizia la sua rovina perché «avevo accettato di snaturarmi». La sua assistente – lesbica – si innamora di lei e «si mise in testa di voler cambiare la mia sessualità. Ero in trappola». Quell’amore che la cantante definisce «malato» e «possessivo», portò l’assistente a gesti violenti: «Vivevo a contatto 24 ore su 24 con una donna che mi amava in modo assolutamente compulsivo. Era ossessionata da me».

Una storia di stalking, da cui Trovato ha faticato molto a uscire (non senza l’aiuto di guardie del corpo e psicologi), che ha avuto però la fortuna di un’imprevisto inatteso e felice: «Vedevo la fine sempre più vicina e invece, quando meno te lo aspetti, arriva la luce». Si tratta di Alessandro  Casadei, suo attuale fidanzato e manager: «Per la prima volta ho sentito una persona che mi parlava di rinascita».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana