Google+

Florida approva una legge che salverà i bambini sopravvissuti all’aborto. Obama: «Retrogradi»

maggio 10, 2013 Benedetta Frigerio

La legge approvata dal Senato della Florida vuole tutelare proprio quei bambini che sopravvivono all’aborto, obbligando i medici a salvarli

La riforma sanitaria di Barack Obama, che include l’obbligo per le aziende di pagare ai dipendenti contraccezione e aborto, e l’influenza del colosso dell’aborto americano Planned Parenthood non hanno frenato il Senato della Florida, che settimana scorsa ha approvato una nuova legge contro l’infanticidio.

«RETROGRADI».
Obama ha attaccato nei suoi ultimi discorsi leggi come quelle di recente approvate in Kansas e North Dakota, definendole «retrograde», ma l’America sembra spaccata in due anche a causa del processo al dottor Kermit Gosnell, di cui si parla molto poco, e il reportage di Lila Rose, “Inhuman”, che hanno evidenziato la barbarie dell’aborto perpetrata in tante cliniche americane, dove i bambini sopravvissuti vengono lasciati morire. La legge approvata dal Senato della Florida vuole tutelare proprio quei bambini che sopravvivono all’aborto, obbligando i medici a salvarli.

12 STATI. La Florida l’anno scorso aveva già introdotto diciotto provvedimenti per limitare l’accesso all’aborto, ora però potrebbe realizzarsi quello che lo stesso Obama ostacolò quando era parlamentare in Illinois: il provvedimento Hb 1129 obbliga a fornire cure mediche ai bimbi di solito prematuri che sopravvivono all’aborto, che negli Usa è permesso in alcuni Stati anche al quinto o sesto mese. I neonati saranno seguiti dagli ospedali e non dalle cliniche. Il secondo disegno di legge, il 1414, introdotto dal senatore repubblicano Stephen R. Wise, cerca invece di bloccare il finanziamento degli aborti tramite i fondi dei contribuenti, usando una clausola contenuta proprio nella riforma di Obama e utilizzata ugualmente anche dai Parlamenti di Idaho, Kentucky, Oklahoma, Missouri, North Dakota e Kansas. Sono circa dodici gli Stati che hanno già presentato disegni di legge simili.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. francesco taddei scrive:

    concordo pienamente con donato

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con 113 cavalli, peso di poco superiore ai 220 kg in ordine di marcia e motore bicilindrico Testastretta 11° da 937 cc si candida a protagonista tra le enduro stradali

Evoluzione in chiave moderna delle monovolume e wagon medie, le SUV a due ruote motrici sono un fenomeno in costante crescita. Apprezzate per comfort, abitabilità e design, non temono le insidie della giungla urbana. Ecco i migliori modelli.

Le evoluzioni ricevute dalla KTM 1290 Super Duke R 2017 vanno nella direzione di una maggiore sportività. The beast 2.0 vuole essere ancora più efficace ma non ha perso la sua versatilità. E se le metti un po’ di power parts…

Ecco qualche spunto per trascorrere questo fine settimana. Se non sapete cosa fare date un'occhiata, se sapete già cosa fare potremmo farvi cambiare idea...

La nuova protagonista del monomarca Ferrari adotta il medesimo V8 3.9 biturbo da 670 cv della 488 GTB, dalla quale deriva, adattato nell’erogazione. Ai rapporti ravvicinati del cambio si accompagna un’aerodinamica profondamente rivista in ottica racing.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana