Google+

Dopo la nota di Cl sulla politica parlano Lupi, Mauro, Vignali e Savorana

gennaio 3, 2013 Redazione

Dopo il documento diramato dal movimento, tre politici ciellini prendono posizione. Alberto Savorana: «Il movimento è tirato un po’ per la giacca da una parte e dall’altra, ma l’unità di Cl è l’educazione alla fede»

Dopo la nota di Comunione e Liberazione, il Corriere della Sera ha registrato le opinioni di Maurizio Lupi, Mario Mauro e Raffaello Vignali.

Scrive il Corriere che «c’è chi interpreta il documento come un monito per quegli esponenti cresciuti nella comunità di don Giussani che stanno prendendo strade differenti» (Mauro con Monti, Lupi con Berlusconi, per intendersi). «Nessuna presa di distanza – dice Lupi al Corriere – ma come sempre forte gratitudine per il richiamo alla ragione per cui ho scelto di fare politica. È il richiamo di Benedetto XVI: l’intelligenza della fede che diventa intelligenza della realtà. Non è una presa di distanza ma il richiamo a una fede che abbraccia la realtà». Divisioni? «Spetta a noi – dice ancora Lupi – continuare a desiderare un’unità di giudizio, ma questo non è compito di Cl, è compito nostro e della nostra libertà».

Anche secondo Mauro, «non è la prima volta che personalità cresciute all’interno del movimento assumono posizioni differenti in politica. Più volte sono stato candidato in Forza Italia e più volte ho corso nello stesso collegio dove era candidato Rocco Buttiglione. Non è questa la preoccupazione contenuta nel documento. Ritengo che la cattiva abitudine dei media di targare questo o quel politico come ciellino richiedesse un chiarimento di questo genere. È pertinente che i cattolici tentino unità su un oggetto così complesso come è la politica. È possibile perché per chi ha la fede l’unità viene prima di tutto. Non l’ho sentita come una presa di distanza dalle mie scelte, ma come un giudizio che entra dentro la carne di ognuno di noi che ci siamo presi l’onere e l’onore della responsabilità civile e politica. La verità è che c’è bisogno di un lavoro enorme e le parole di Cl mi aiuteranno moltissimo».

Per Vignali, «don Giussani pesava le parole. Quando parlava di “irrevocabile distanza critica” del movimento dalla politica, intendeva una cosa ben precisa. “Critica” nel senso di giudicare, di giudizio. E la parola “distanza” la usava in questo contesto: per vedere bene un quadro ci vuole la giusta distanza. Non mi sono sentito scaricato dal documento di Cl. Anzi. mi sento confermato nella mia scelta».

Anche Alberto Savorana, capo ufficio stampa del movimento, ha spiegato al Corriere le ragioni della nota: «Siamo chiamati al voto in una situazione molto fluida con tanti schieramenti e il movimento è tirato un po’ per la giacca da una parte e dall’altra, quasi che il fenomeno Cl sia un coacervo di posizioni politiche che devono trovare un accordo. Non è così, l’unità di Cl è l’educazione alla fede»

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

27 Commenti

  1. Poppi_Pippo scrive:

    Non so se lupi mi va + schifo o + pena:

    “I cristiani non cercano l’egemonia politica o culturale, ma,ovunque si impegnano, sono mossi dalla certezza che Cristo è la pietra angolare di ogni costruzione umana.”

    Quindi cristo era la pietra angolare anche quando hai votato a favore di ruby nipote di mubarak, anche quando votavi tutte le leggi ad personam per il nano ?!?

    “Il contributo dei cristiani è decisivo solo se l’intelligenza della fede diventa intelligenza della realtà, chiave di giudizio e di trasformazione”

    Tradotto vuol dire: continua a fare la pecora e fai quello che il vatticano vuole…

    Lupi se avessi un minimo di dignità tu e tanti altri vi dovreste ritirare a vita monastica e ridare tutto quello che in questi anni avete rubato agli italiani, e soprattutto una volta per tutte LEVARVI DALLE PALLE !!!

    • Charlie scrive:

      Beh, io odio i negri.

    • Tasso scrive:

      Poppi sei proprio noioso. E io che mi prendo anche la briga di leggere i tuoi inutili commenti. Vabbè.

      • Poppi_Pippo scrive:

        mi dispiace Tasso, ma la verità non è sempre divertente…

        • Tasso scrive:

          Ah, tu possiedi la verità? Caspiterina grande, perché non vai in piazza ad annunciarla a tutti? Sei forse un profeta?

          • Poppi_Pippo scrive:

            nel caso della votazione su ruby la nipote di mubarak, o sul votare leggi ad personam per il nano, ogni persona con un minimo di barlume di inteligenza sa la verità…. si vede che te non rientri in questa categoria…

    • Enrico scrive:

      Sentivo la mancanza dei tuoi rigurgiti di vomito anti …tutto? Dimmi almeno una volta di chi ti fidi, chi deleghi, chi ti convince almeno un po’. Insomma, illuminami.

  2. luigi lupo scrive:

    Perchè te la prendi con Lupi una volta che si dimostra coerente contrariamente a come fà di solito.

    La sua “intelligenza” gli ha fatto capire che in “realtà” Ruby era la nipote di Mubarak e quindi ha votato di conseguenza. Il dramma è che ne è ancora convinto oggi tanto è vero che non si pentito di questo. L’esserne convinto anche oggi ci fà capire il suo grado di intelligenza e di tutti quelli che apprezzano il suo operato.

    • giovanna scrive:

      Luigi Lupo….triste e noioso..,ma intelligentissimo…sì..come no !

      • luigi lupo scrive:

        In quanto a noia Giovanna lei ne è maestra ed io solo un modesto allievo. Mai una volta che argomenta, solo frase fatte e senza contenuto. Proprio come il suo caro Lupi, fulgido difensore della famiglia, e bravo a servire chi, di famiglie, ne ha due o forse tre.
        Vede cara Giovanna io non sono triste ma anche capace di ridere a crepapelle quando leggo le panzane dell’onorevole in questione, come ho già avuto modo di spiegarle e lei non ha risposto.

        • giovanna scrive:

          Ma caro Luigi, cosa vuole che possa argomentare alla sua ossessione (strumentale, per uno che considera aborto,”matrimoni ” gay, sesso libero, divorzio, una panacea…) per Ruby?
          Mi dispiace, se non vuole assolutamente capire che la posta in gioco è qualcosa di più della faccenda Ruby, qualcosa di un pochettino più significativo della moralità del singolo, e addirittura dà del cretino a chi non si strappa le vesti per Ruby ( Ruby, mica noccioline come aborto, eutanasia, “matrimoni” gay, che lei peraltro approverebbe dopodomani.., ma al momento conviene non parlarne…), non ci posso fare niente, cuocia nel suo tristissimo brodo umano.
          Sempre nella speranza che qualcosa di un pò più elevato , stando sempre a leggere qui, anche se leggiucchia in maniera tremendamente superficiale, le rimanga attaccato! :-)

        • giovanna scrive:

          Poi, ridere a crepapelle sulle spalle degli altri, sulle supposte incoerenze degli altri, dando a destra e sinistra del cretino a chi la pensa diversamente, non mi sembra sintomo di allegria, ma dal punto di vista umano, di una tristezza infinita.
          Ho argomentato abbastanza? no, vero? Perchè non ho risposto su Ruby, il principale problema della nostra società ! Mi andrò a leggere la raccolta di novella 2000 ad uso della redazione di repubblica e corriere, poi magari le saprò dire se aveva 17 anni e 11 mesi, se ha avuto rapporti con Berlusconi , con tutti i dettagli morbosi del caso, i nomi di tutti gli onorevoli che hanno pensato che il paese fosse più importante di una eventuale debolezza privata, dunque mi aggiornerò sugli ultimi pettegolezzi e poi argomenterò sul problema principale degli ultimi anni: RUBY!

          • Poppi_Pippo scrive:

            “i nomi di tutti gli onorevoli che hanno pensato che il paese fosse più importante di una eventuale debolezza privata”

            Nooo bellissima questa mi mancava, cioè lei pensa che hanno votato così perchè volevano il bene del paese, vacca bestia che stronzata, si vede che lei è una berlusconiana doc… le giuro che mi stan lacrimando gli occhia dalle risate….

            Il caso Ruby è emblematico per fare capire come tutto il PDL sia succobe del volere di berlusconi, pronti a giurare il falso + lampate solo per il volere di nano silvio.

            Quella che cuocie in un tristissimo brodo umano, cara giovanna, e lei e chi come lei vota certa gente pensando che vogliano il bene dell’italia.

            • gianni scrive:

              Grande Poppi! Forse nel PDL dovrebbero ispirarsi ad altri esempi di libertà nei partiti: ad es. il PCI (San Togliatti), il PDS (Josif Prodi), il PD (Renzi Trozky) e l’irraggiungibile M5S (Dux Grillo)…
              Naturalmente il discorso che Monti abbia già l’accordo con Bersani per governare il paese e che l’unico ad avere la forza di sparigliare sia Berlusconi, nelle scelte di Lupi, non conta…
              Moccammamate va!

            • gianni scrive:

              Grande Poppi! Forse nel PDL dovrebbero ispirarsi ad altri esempi di libertà nei partiti: ad es. il PCI (San Togliatti), il PDS (Josif Prodi), il PD (Renzi Trozky) e l’irraggiungibile M5S (Dux Grillo)…
              Naturalmente il discorso che Monti abbia già l’accordo con Bersani per governare il paese e che l’unico ad avere la forza di sparigliare da destra sia Berlusconi, nelle scelte di Lupi, non conta…
              Moccammamate va!

            • giovanna scrive:

              Caro Poppi, innanzitutto complimenti per aver tolto quella foto sgradevole, poi le dico che un cinismo come il suo, pensare sempre e comunque in modo negativo ,tutto fa schifo, tutti sono schifosi( soprattutto sembrano schifosi “gli altri”, ma chi ha questo sguardo ce l’ha anche su di sé) evoca una tristezza profonda, che magari potrebbe essere, se compresa fino in fondo, la sua ancora di salvezza per una possibilità di felicità.
              Non glielo dico per provocazione, anche per me la tristezza è un grande segno che mi manca qualcosa e per fortuna ho amici che mi vogliono bene e mi aiutano ad interpretarla.
              Cerchi nella vita reale qualcuno che la prenda sul serio e non stia alla macchietta del triste e ridicolo Poppi Pippo che si presenta qui.

              • Poppi_Pippo scrive:

                Cara Giovanna mi dispiace informala che la foto non la vede + semplicemente perchè i moderatori di Tempi.it sono tanto liberali che tacciono chi contesta con vigore, indi per cui mi hanno bloccato il contatto FB, se le manca la mia foto può sempre venire a trovarmi su FB, ne ho anche di + provocanti se le interessa….

                La informo che nn sono uno ce pensa negativo ne sono uno che pensa che facciano tutti schifo, il mio commento era riferito a un certo gruppo politico e a una certa categoria di persone, e quelli si che mi fanno schifo, + che schifo dire pena, molta pena….

                Per quanto rigurada i consigli di vita, ovviamente lei da brava cattolica ciellina si sente di dare la rotta per la retta via, sappia che esistono modi diversi per vivere la propria vita e nessuno dico nessuno è totalmente sbagliato o totalmente giusto, quindi si attenga al proverbio vivi e lascia vivere, e lasci i consigli di vita hai vostri grand maestri e papi….

                • giovanna scrive:

                  Pippo? Sei partito per la tangente, non ho parlato affatto di giusto o sbagliato
                  ( in quello l’esperto sei tu). Ho solo notato la tua profonda tristezza ed insoddisfazione, che secondo me esce evidentissima da quello che scrivi, quindi ti invitavo a non trascurarla, perchè potrebbe essere un punto da cui ricominciare la vita con un minimo di serenità e contentezza. Perlomeno, la mia esperienza è questa, che anche la tristezza è una grande cosa, se si ipotizza un senso della stessa e credo che dicendoti questa cosa ti ho preso sul serio come persona e non come bestia, diciamo come ti piace porti. Se invece sei contento e soddisfatto nelle paludi in cui mostri di agitarti a vuoto e di apparire ai più come un semi-citrullo, ci mancherebbe, fà pure, la vita è la tua, contento tu, contenti tutti.

          • luigi lupo scrive:

            Evidentemente signora Giovanna lei è in stato confusionale e mi confonde con qualche altra persona.
            Primo non mai dato del cretino a nessuno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
            Secondo. Di ” aborto,”matrimoni ” gay, sesso libero, divorzio”, non ne mai parlato!!!!!! capito?

            Evidentemente dandomi tutti quegli aggettivi dispregiativi lei pensa di farmi arrabbiare e invece, mi dispiace deluderla e continuerò a scrivere per evidenziare tutte le incongruenze di Lupi, e il suo compagno di merenda Formigoni, che predicano in un modo e agiscono in un altro.

            Fosse anche Novella 2000 aggiunga qualche cosa alla sola lettura di Tempi e visto che in una risposta ha detto che leggerà i Te Deum, sappia che pure quello scritto da Formigoni mi ha fatto ridere.

            Scriva pure quello che vuole ma da me non avrà altre risposte

            • giovanna scrive:

              “L’esserne convinto anche oggi ci fà capire il suo grado di intelligenza e di tutti quelli che apprezzano il suo operato”: se questo non è dare del cretino, mi scuso, lei non mi ha dato della cretina !
              Ma comunque, caro Luigi, sono esterrefatta, lei non vuole parlare con me, e mi ci viene da piangere, del decisivo e fondamentale caso RUBY!Oh, IL CASO RUBYYYY!
              Poi. ho già detto chiaramente , ma leggere a spanne è la norma per lei,che lei ed altri moralizzatori un tanto al kg, non siete minimamente intenzionati a parlare di aborto, eutanasia ecc, perchè siete completamente a favore, peccato siano il motivo principale per cui molti preferiscono un uomo eccessivo ed impenitente donnaiolo, ad un omosessuale morigerato che vorrebbe introdurre il “matrimonio” gay. Continui pure a parlare da solo, argomenti infimi ha portato sinora, argomenti infimi continuerà a portare, non c’è dubbio, a meno di un miracolo e la speranza è l’ultima a morire per tutti ! :-)
              (noto che fustiga a destra e sinistra, insulta l’intelligenza altrui ad ogni pié sospinto, offende persone in carne ed ossa,ma quando le tocca un aggettivo “dispregiativo” in minimissima difesa, si mette a frignare !)
              Mi sa che preferiva quando argomentavo di meno! :-)

  3. spectator scrive:

    Avesse lupi anche votato quel pezzo di manza (per essere cortese) della ruby e le altre cose.. Avesse anche sbagliato. Ringrazia del richiamo fatto da CL. Se poi ne fará tesoro come dice lo vedremo. Altrimenti fuori dai maroni e voteremo chi difende quello in cui crediamo. Non ho il problema di tenere lupi in vita politicamente parlando. Ho il problema di dare fidicia a chi intuisco avere una posizione interessante su certi argomenti per me fondamentali. E ruby in questo momento storico è l’ultima delle mie preoccupazioni. E pur ritenendola assurda in quella posizione, preferisco discutere di etanasia e aborto in primis. Se poi per errore capitano tra le palle le tette o le chiappe di ruby nel frattempo, per un’okkiata maliziosa trovo qualche minuto sicuramente.

    • giovanna scrive:

      E allora, Spectator , pur non essendo interessata all’articolo ,ma trovandolo sbattuto nei siti dei principali quotidiani, ti consiglio le mitiche fotogallery di corriere e repubblica, che schifo, che scandalo….
      :-)

    • Poppi_Pippo scrive:

      @spectator

      togli pure il dubbio dalla tua affermazione, Lupi come tutti gli altri l’hanno fatto, non serve mettere in dubbio ciò che è certo, se poi tu vuoi votare uno che fa il burattino come tutti gli altri di nano silvio solo perchè di CL e pensi che sia + responsabile degli altri , ti faccio tanti auguri di guarire dalla tua demenza senile; se ti servono ancora motivazioni, dopo quello che è stato fatto negli ultimi 5 anni, per non più votare soggetti del genere vuol dire che ti piace proprio prenderlo nel c…o !!!

  4. spectator scrive:

    @giovanna:
    Tutti come lei ci troviamo sempre per caso a vedere le foto di ruby o la farfalla di Belen…
    @poppi
    Si. Penso che uno di CL tentativamente faccia meglio di altri.

  5. Giacomo Buonopane scrive:

    Grazie. E’ molto importante e tempestivo questo chiarimento prima che si avvii la campagna elettorale, si profilino programmi e candidature che vedranno esponenti politici che vivono la comune esperienza ecclesiale di Comunione e Liberazione fare scelte di campo diverse. Tutto ora è molto chiaro e solo chi non vuole capire o chi non è in buona fede continuerà nella bassa speculazione politica o giornalistica che sia. Mi permetto solo di aggiungere, per amore di verità, che la confusione, in diversi casi, purtroppo è stata alimentata non solo dai giornali e dalla politica ma da alcune personalità impegnate in politica che partecipano al cammino di Comunione e Liberazione e che, nei dibattiti televisivi o sui giornali, provocati dagli interlocutori o intervistatori, anziché distinguere tra il percorso ecclesiale personale che avevano avuto la grazia di incontrare e limitarsi a definirsi persone impegnate a livello individuale in politica, quasi si vantavano di essere lì praticamente a nome di CL, difendendo, in alcuni casi, l’indifendibile e coinvolgendo, con certi discutibili atteggiamenti, tutto il movimento e la ricchezza di esperienze umane e associative che esso esprime e che va ben al di là del’impegno in politica. Dopo questo chiarimento ufficiale deve essere quindi pacifico per tutti, per il futuro, che chi vorrà servire il bene comune, pur a partire da questa straordinaria esperienza ecclesiale, non dovrà confondere i piani, come è accaduto purtroppo negli ultimi anni.Giacomo Buonopane

  6. maio scrive:

    Ho provato più volte a dialogare con Giovanna.
    Ho trovato in lei lo stesso candore e la stessa determinata certezza di avere sempre e comunque la verità in tasca, di quando mi capitò di ascoltare le certezze profuse da una giovane Islamica. Altrettanto convinta di avere Dio dalla propria parte, lei si stupiva che qualcuno volesse separare le leggi del Corano da quelle dello Stato.
    Perché? Perché Allah, lo vuole!
    Si può dialogare a questo livello?
    Giovanna, se le chiedi: Ma non si può essere Cristiani, o almeno provarci, senza per forza stare alla corte di quella manica di imbroglioni che sputtanatro l’ Italia?
    Io ho provato anche ad argomentare: “Ma l’ insegnamento fulcro del Cristianesimo, non dovrebbe essere Ama il tuo Prossimo come te stesso e Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te?
    Lei ti risponde che sei triste, usi linguaggi infimi, ti fa capire che sei per l’ omicidio di bambini e adulti impossibilitati a difendersi, vuoi minare la Famiglia Italiana, e ogni altra possibile nefandezza.
    Mi pare Integralismo puro, la versione Italiana, perciò più edulcorata, di altri fanatismi.
    Si atteggiano a vittime, a perseguitati, mentre sono quelli che, da sempre, comandano questo Paese.
    Non accettano la responsabilità di avere onori, ma anche colpe della nostra situazione.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a cerchiare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da fare e vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download