Google+

Paesaggi norvegesi e svizzeri della collezione Lunde alla National Gallery di Londra

luglio 8, 2011 Mariapia Bruno

Mari in tempesta, scogli trafitti dalle onde, plumbee vedute lagunari, fiumi in piena, orizzonti sterminati. La tradizione paesaggistica trionfa alla National Gallery di Londra con una grande esposizione intitolata “Foreste, Rocce, Torrenti: paesaggi norvegesi e svizzeri della collezione Lunde”. Si tratta di 51 dipinti, molti dei quali mai esposti nel Regno Unito prima d’ora, provenienti dalla collezione privata di Asbjorn Lunde, un americano che ha creato la più grande collezione al mondo di opere appartenenti a questo genere pittorico. Facenti parte delle tradizioni norvegese e svizzera, le opere in mostra, alcune delle quali di grandi dimensioni, risalgono perlopiù al XIX secolo e rispecchiano il clima, il temperamento nazionale  e le influenze reciproche dei paesi in cui sono state prodotte.

 

Protagonisti della tradizione norvegese sono Johan Christian Dahl, Thomas Fearnley e Peder Balke. Il primo ha sempre dipinto il suo paese con grande passione e dopo il suo trasferimento a Dresda, dove strinse una forte amicizia con il tedesco Caspar David Friedrich, divenne famoso come stimato maestro in esilio. Fu suo allievo Fearnley, il quale durante il viaggio di ritorno dall’Italia alla Norvegia si fermò in Svizzera, producendo delle opere che hanno fatto incontrare le due tradizioni. Dissepolto solo adesso dall’oblio è Peder Balke, uno dei più straordinari innovatori del paesaggismo norvegese del XIX secolo, che dipinse la meravigliosa “Veduta di Stoccolma al chiaro di luna” dove le guglie della città vengono proiettate contro il cielo notturno e tempestoso. Maestro per eccellenza della tradizione svizzera è Alexandre Calame i cui dipinti, su cui prendono forma immense montagne, fitte foreste d’abete e torrenti tumultuosi, riflettono l’influenza di paesaggisti olandesi del XVII secolo, come Jacob van Ruisdael. I dipinti che rappresentano le vedute del lago di Lucerna, tra cui spiccano “Le scogliere di Seelisberg” e “Il lago di Lucerna” mostrano la grandiosità e l’imponenza della natura che non può venire alterata dalla mano dell’uomo. 
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

I nuovi Kymco People S 125 e 150 2018 si rifanno nel look e sfruttano motori di ultima generazione. Piccole novità anche nella ciclistica, aggiornata e ora più rigida.

L'articolo Kymco People S 125 e 150 2018 proviene da RED Live.

PROLOGO Cento anni fa, era il 4 novembre 1917, nella fase più cruenta del grande conflitto mondiale, prese il via la 13ª edizione del Giro di Lombardia. Incredibile come solo undici giorni dopo la tragica battaglia di Caporetto (24 ottobre), che ci costò 12.000 morti, 30.000 feriti e oltre 260.000 prigionieri, la Gazzetta dello Sport […]

L'articolo Giro di Lombardia, 100 anni dopo proviene da RED Live.

Dal 2019 la Dorna organizzerà la Moto-e World Cup, primo Campionato mondiale con mezzi ad alimentazione elettrica. Le moto saranno le italianissime Energica

L'articolo Moto-e World Cup il mondiale è elettrico proviene da RED Live.

3.500 km dalla Finlandia all’Italia accompagnati da una costante tormenta di neve insegnano qualche trucco su come affrontare il bianco manto invernale. La tecnologia moderna applicata alle auto aumenta la sicurezza ma la differenza la fa sempre chi guida.

L'articolo Guida sulla neve – Consigli per guidare in sicurezza proviene da RED Live.

Forse non sarà la supercar più aggraziata sulla faccia del Pianeta, ma è senza dubbio la McLaren più estrema mai realizzata. Il suo nome è Senna, in omaggio all’indimenticabile pilota brasiliano, e il peso a secco è da urlo: 1.198 kg. L’erede della hypercar P1, contrariamente ai rumors che la volevano ibrida come l’antenata, rinuncia […]

L'articolo McLaren Senna: la più estrema di sempre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download