Google+

Mostra – Perugino risplende fresco di restauro a Senigallia

settembre 1, 2014 Mariapia Bruno

1_Pietro Perugino_Madonna e SantiPietro Vannucci, alias Perugino, conosciuto dal grande pubblico per quello Sposalizio della Vergine, dove la prospettiva fa da padrona sullo sfondo della città rinascimentale dove si svolge il santo matrimonio tra la Madonna e San Giuseppe, godette della formazione di due grandi scuole: quella indiretta di Piero della Francesca, assorbita attraverso le sue opere sparse fra Umbria, Marche e Toscana, e quella del Verrocchio, di cui Pietro fu probabilmente allievo a Firenze. Ma la sua presenza è attestata anche Lucca, Bologna, Venezia, Cremona, Ferrara, Milano e Senigallia, dove è conservata la famosa Madonna col Bambino e i Santi Giovanni Battista, Ludovico, Francesco, Pietro, Paolo e Giacomo Maggiore. Ed è proprio in questa deliziosa cittadina in provincia di Ancona che l’artista è celebrato con la mostra La Grazia e la Luce. La pala di Senigallia del Perugino. Armonie e discordanze nella pittura marchigiana di fine Quattrocento.

2_Giovanni Santi_AnnunciazioneAperta fino al prossimo 2 novembre presso il Palazzo del Duca, la retrospettiva ruota attorno alla tela qui di casa, che è stata da poco restaurata da un gruppo di imprenditori marchigiani. La tavola fu eseguita nell’ultimo decennio del Quattrocento, ed è accostata ad una serie di opere coeve di artisti come Luca Signorelli, Timoteo Viti, Lorenzo d’Alessandro, Pietro Paolo Agabiti, Carlo, Vittore Crivelli e Giovanni Santi, padre di Raffaello e autore dell’Annunciazione della locale Chiesa di Santa Maria Maddalena. Una parte della mostra è ospitata presso la Pinacoteca Diocesana, dove è sviluppato il tema mariano, ed è presente la Madonna del Rosario di Federico Barocci, eseguita per la Confraternita dell’Assunta e del Rosario.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Cos’è Le Northwave Extreme RR sono il modello di punta della gamma dedicata al ciclismo su strada. Utilizzo Ciclismo amatoriale al massimo livello, gare amatoriali e professionistiche. Com’è fatto Il nome dice molto della destinazione di queste scarpe: come se non bastasse “Extreme”, in Northwave hanno pensato di aggiungere RR, declinando la sigla con un […]

L'articolo Northwave Extreme RR (Road Race) proviene da RED Live.

Dopo aver provato l’hoverboard DOC 6.5, sicuramente il più particolare fra i gingilli elettronici proposti da Nilox, abbiamo deciso di fare un passo indietro (nel senso di ardimento) e posare i piedi con un equilibrio più immediato su altri due prodotti legati alla mobilità elettrica: il monopattino DOC PRO e lo skateboard DOC Skate. DOC PRO […]

L'articolo Prova Nilox DOC Pro e Skate+ proviene da RED Live.

Una giornata molto particolare ci ha permesso di apprezzare il passato e il presente delle cabriolet marchiate DS. E abbiamo scoperto anche qualche analogia…

L'articolo DS: tra ieri e oggi proviene da RED Live.

“Come on, baby, light my fire, try to set the night on fire…” la musica è a tutto volume. L’accendo come un preriscaldamento che inizia a darmi la carica giusta. Questa canzone poi è un must; riesce a entrarmi nelle vene e accompagnare l’adrenalina verso l’alto. Direi che ne ho bisogno, visto che con la […]

L'articolo Prova Garmin Varia UT800, torcia e coraggio proviene da RED Live.

Essere la wagon più venduta in Europa dal 2014 è un primato di cui in Skoda vanno giustamente fieri. Eliminando stereotipi e status e con un pubblico che capisce il vero valore di quello che guida conquistare il successo per il marchio ceco non è stato difficile. Perché la sostanza c’è, ed è una sostanza […]

L'articolo Prova Skoda Octavia Wagon 2017 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana