Google+

Le ferite silenziose degli uomini dello Zimbabwe

luglio 11, 2012 Mariapia Bruno

Ha 37 anni Robin Hammond, il fotografo neozelandese vincitore della terza edizione del Carmignac Gestion Photojournalism Award, un premio per il miglior scatto foto-giornalistico che la Fondazione Carmignac destina ai reporter senza frontiere, quelli che vanno dove non vanno gli altri. Il tema di quest’anno era lo Zimbabwe, il paese sudafricano che attualmente soffre del regime oppressivo del dittatore Robert Mugabe. Hammond è stato lì sei mesi, dal dicembre del 2011 allo scorso maggio, e ha deciso di creare un reportage fotografico, intitolato Your wounds will be named silence (Le vostre ferite saranno chiamate silenzio), che racconta la crisi umanitaria che affligge un paese totalmente vittima di caos e povertà.

Lo scatto simbolo del report, che sarà visibile in autunno nella Chapelle des Beaux-Arts a Parigi, è quello che rappresenta un uomo anziano seduto su vecchio un materasso con una mano che copre un viso segnato da dolore e abbandono. Si chiama Nyatwa e ha 76 anni, è arrivato nello Zimbabwe a 14 anni dal Mozambico per cercare lavoro. Ha sudato in una raffineria di zucchero ma adesso non può più lavorare a causa di una malattia. «Ho visto il paese cambiare molto – racconta. Dormivamo tra i cespugli. C’era la guerra. Voi (bianchi) ci discriminavate. Ci trattavate come schiavi. È stato un periodo difficile. Con l’indipendenza pensavamo andasse meglio. Ma alla fine ci stavamo uccidendo». Una immagine e un racconto toccante che ci ricorda di tutti quelli che ancora oggi soffrono e lottano “solo” per sopravvivere.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’ufficio a portata di mano anche in vacanza e nei weekend in un ambiente confortevole e “viaggiante”? Lo rende possibile Renault con una nuova generazione di Trafic SpaceClass rivolta sì ai privati ma prentemente alla clientela del mondo business, come aziende di noleggio con conducente, strutture alberghiere e sportive, agenzie turistiche. Insomma, realtà che desiderano fornire […]

L'articolo Renault Trafic SpaceClass, l’ufficio è mobile proviene da RED Live.

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a segnare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download