Google+

La trattoria che smentisce i luoghi comuni sui liguri

maggio 2, 2017 Tommaso Farina

cucina

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Tanti, tanti luoghi comuni tocca ascoltare sui popoli italiani. Per esempio, quello sui liguri poco cordiali e attenti solo al portafogli del turista, magari milanese che, accidenti a lui, si precipita a sporcare il loro mare con la sua sola presenza. Come in tutti i luoghi comuni, anche in quest’ultimo non manca un fondo di verità. Tuttavia, è ancora più bello essere smentiti coi fatti.

A Lavagna (Genova), il paesino marittimo che il dantesco fiume Entella separa da Chiavari, c’è una trattoria dove della ruvidezza ligure non c’è traccia: si chiama U Pescou, e se ne sta sotto i portici del centro, a pochi passi dalla basilica di Santo Stefano.

Il “pescou”, nel dialetto locale, è il pescatore: in queste salette, che d’estate si fanno ancor più apprezzare grazie a un pergolato dominato da un rigoglioso glicine, va in scena la cucina ligure di mare e di terra, a prezzi più che onesti.
Messi a proprio agio dal ruspante titolare e dalle sportivissime ragazze del servizio, preparatevi a bere acqua e vino dai proverbiali “gotti”, e a partire, per esempio, con le panissette fritte, quelle di cui tempo fa già raccontammo: decisamente ghiotte, una tira l’altra. Stesso discorso per le frittelle di baccalà, da libro dei ricordi. In alternativa, le classiche torte genovesi di verdure; le gaggette (piccoli cavoli cappucci tipici di Lavagna) ripiene; l’antipasto di mare.

Per primo, una pasta col pesce, tipo spaghetti ai frutti di mare, o gnocchetti con gamberi e carciofi. Per la cucina di terra, gli inevitabili pansoti con salsa di noci; i ravioli al tocco (al sugo); gli indimenticabili mandilli (fazzoletti) di farina di castagne, conditi con un pesto profumatissimo: del resto, anche Paolo Villaggio ricordava che tratto distintivo del mangiare ligure è il bouquet, il profumo.

Per pietanza, il pesce alla ligure; il fritto misto del golfo; le acciughe impanate.

E di dolce, un tiramisù o una panna cotta col cioccolato. Piccola scelta di vini giusti. E piccolo conto: circa 40 euro a testa.
Abbasso i luoghi comuni.

Trattoria U Pescou, Via Dante, 70 – Lavagna (Genova). Tel. 0185.392727. Chiuso il mercoledì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Cos’è Le Northwave Extreme RR sono il modello di punta della gamma dedicata al ciclismo su strada. Utilizzo Ciclismo amatoriale al massimo livello, gare amatoriali e professionistiche. Com’è fatto Il nome dice molto della destinazione di queste scarpe: come se non bastasse “Extreme”, in Northwave hanno pensato di aggiungere RR, declinando la sigla con un […]

L'articolo Northwave Extreme RR (Road Race) proviene da RED Live.

Dopo aver provato l’hoverboard DOC 6.5, sicuramente il più particolare fra i gingilli elettronici proposti da Nilox, abbiamo deciso di fare un passo indietro (nel senso di ardimento) e posare i piedi con un equilibrio più immediato su altri due prodotti legati alla mobilità elettrica: il monopattino DOC PRO e lo skateboard DOC Skate. DOC PRO […]

L'articolo Prova Nilox DOC Pro e Skate+ proviene da RED Live.

Una giornata molto particolare ci ha permesso di apprezzare il passato e il presente delle cabriolet marchiate DS. E abbiamo scoperto anche qualche analogia…

L'articolo DS: tra ieri e oggi proviene da RED Live.

“Come on, baby, light my fire, try to set the night on fire…” la musica è a tutto volume. L’accendo come un preriscaldamento che inizia a darmi la carica giusta. Questa canzone poi è un must; riesce a entrarmi nelle vene e accompagnare l’adrenalina verso l’alto. Direi che ne ho bisogno, visto che con la […]

L'articolo Prova Garmin Varia UT800, torcia e coraggio proviene da RED Live.

Essere la wagon più venduta in Europa dal 2014 è un primato di cui in Skoda vanno giustamente fieri. Eliminando stereotipi e status e con un pubblico che capisce il vero valore di quello che guida conquistare il successo per il marchio ceco non è stato difficile. Perché la sostanza c’è, ed è una sostanza […]

L'articolo Prova Skoda Octavia Wagon 2017 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana