Google+

La Sicilia senza tempo di Scianna incontra gli scatti di Cicognani. Foto

aprile 24, 2012 Mariapia Bruno

Si riconoscono da lontano gli inconfondibili scatti della Sicilia di Ferdinando Scianna, un luogo magico e senza tempo prescelto come scenografia ideale delle prime campagne di Dolce e Gabbana, il luogo di quelle tradizioni che, per chi vi nasce o per chi in qualche modo si trova a viverle, si assorbono inevitabilmente. «La mia storia personale – racconta il fotografo vincitore del prestigioso premio Nadar – mi ha portato, da quasi mezzo secolo, a vivere fuori dalla Sicilia. Sapevo, anzi, con un oscuro fondo di vergogna, di essere fuggito dalla Sicilia, da quella Sicilia […] Poi, a poco a poco, ho scoperto con gli anni che non si va mai via completamente dalla Sicilia, non si distrugge dentro di sé un’appartenenza così drammaticamente forte». Queste straordinarie storie in bianco e nero, tra cui spicca il ritratto di Leonardo Sciascia, si potranno ammirare all’interno di La fotografia d’autore dalla Sicilia a Scampia, che la galleria online di fotografia d’autore Aristocratic presenta in occasione del MIA Milan Image Art Fair, al Superstudio più di Milano dal 4 al 6 maggio 2012.


A fare compagnia alle immagini del maestro della fotografia del ‘900 siciliano, all’interno del progetto in anteprima Un istante prima o un istante dopo, gli scatti di Nicola Cicognani che, con le sue periferie metropolitane, si sta affermando con forza nel panorama della fotografia d’autore contemporanea. Dopo una fortunata serie dedicata a Palermo, il fotografo bolognese affronta una nuova ricerca che si concretizza in immagini che catturano il fascino delle architetture, delle geometrie, dei colori e delle luci delle metropoli che acquistano una bellezza inusuale, una bellezza postmoderna, una bellezza non compiuta, in divenire, «perché Nicola riesce a fotografarle con quell’anticipo straordinario che rende quelle cose leggere. Perché l’azione non è ancora terminata, la frase non finita e la pioggia resta a mezz’aria e il bacio a mezza bocca. Per Nicola, evidentemente, la vita è in movimento e tutto si compie sempre un minuto prima. O un minuto dopo. Per lui è uguale. Incredibilmente uguale», come recita il testo critico a cura di Denis Curti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana