Google+

La gran bontà dei cavalieri antichi nel castello di Trento

luglio 10, 2012 Mariapia Bruno

È un sogno romantico ed epico quello che si avvera varcando la soglia del Castello del Buonconsiglio e del Castel Beseno di Trento: principesse, dame, cavalieri, armature ci portano indietro, tra tornei e giostre cavalleresche, al secolo in bilico tra Medioevo e Rinascimento, il Quattrocento di «gran bontà dei cavalieri antiqui», come diceva Ludovico Ariosto nell’Orlando Furioso. Intitolata I Cavalieri dell’Imperatore la doppia mostra trentina, aperta fino al 18 novembre 2012, è un vero e proprio excursus nel mondo cavalleresco che prende il via con la vivace scena di torneo, di stampo Gotico internazionale, affrescata intorno al 1400 nel Ciclo dei Mesi della suggestiva Torre Aquila. Il racconto del tramonto del Medioevo e del sorgere dell’età moderna prosegue tra le armature della nobile famiglia Herberstein, spade, elmi, scudi, xilografie di battaglie e armaioli, e persino cavalieri giocattoli prodotti nella fonderia dell’artiglieria di Innsbruck.

Presenti anche un superbo dipinto di Peter Paul Rubens (1577-1640), l’Allegoria dell’imperatore Carlo V dominatore del mondo, dove l’ultimo imperatore del Sacro Romano Impero è rappresentato armato pronto per la lotta contro gli eretici protestanti, due ritratti attribuiti a Heinrich de Veerle dei militari Ruprecht e Wolf von  Eggenberg, e il Ritratto di Leopold di Herberstein di Giovanni Pietro de Pomis (1569 ca.-1633) dove il protagonista è ritratto con il cosiddetto “abito di corte spagnolo”, in velluto nero come unico colore per gli abiti di rappresentanza in tempo di pace.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.