Google+

Il Museo del Novecento ci spiega l’arte contemporanea

maggio 22, 2012 Mariapia Bruno

Per quelli che pensano che ogni tanto l’arte vada spiegata, il Museo del Novecento di Milano, fino al 9 settembre, propone una retrospettiva che invita a gettare lo sguardo sui retroscena dell’arte del XX secolo. Con un titolo che riprende un saggio pubblicato da Bruno Mondadori nel 2006, Tecnica Mista, si snoda tra collage, assemblaggi e fotomontaggi, raccontando come gli artisti contemporanei hanno cominciato a privilegiare nuovi materiali e dispositivi, come la plastica e il video, facendo infine della performance e dell’installazione l’ingrediente base delle loro composizioni.

A catturare l’attenzione tra i vari artisti presenti, Mario Sironi con il suo Venere dei porti (1919) – collage di respiro metafisico realizzato con carta da spolvero, di libro e giornale -, Gabriele de Vecchi e la Scultura da prendere a calci (1960) che invita lo spettatore a intervenire sull’oggetto modificandone l’originale forma di parallelepipedo in schiuma di poliestere, Rossogiallonero (1968) di Carla Accardi, dove i suoi famosi segni vengono tracciati con un pennello a colori acrilici fluorescenti su un supporto in sicofoil, e Alexander Brodsky con Coma (1955), una composizione con terra cruda, ferro, zinco, olio da motore e taniche completata da video a tre canali che fa riflettere sulla decadenza e sulla perdità dell’identità delle metropoli contemporanee.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.